Ultimo aggiornamento martedì 20 ottobre ore 03:03

Seguici su:

FacebookInstagramTwitter

Cumuliformi (nubi)

{icon.url}Redatto da Meteo.it

Hanno di norma uno sviluppo verticale almeno dello stesso ordine di grandezza di quello orizzontale. In genere si presentano come formazioni isolate associate a moti convettivi. Quando questi moti sono particolarmente intensi l'estensione verticale può superare quella orizzontale: è il caso delle nubi temporalesche (cumulonembi). Esse si formano per una rapida ascesa di aria umida determinata dal riscaldamento degli stati d'aria prossimi al suolo (convezione termica), dal sollevamento forzato da una catena montuosa o quando aria più calda viene violentemente sollevata da aria più fredda in veloce movimento orizzontale (fronte freddo).

Voci in ordine alfabetico
Notizie
TendenzaMeteo: tra giovedì 22 e venerdì 23 caldo anomalo al Sud e sulle Isole
Meteo: tra giovedì 22 e venerdì 23 caldo anomalo al Sud e sulle Isole
Venerdì probabile peggioramento al Nord e in Toscana per l'arrivo di una nuova perturbazione...
Meteo città

Meteo Italia

Meteo Europa

Mediaset

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154