FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo: Maltempo, danni e disagi al Nord Italia per piogge battenti. La situazione

Maltempo nel Nord Italia: interrotta la linea ferroviaria Milano-Venezia, frane in Liguria, fiumi sotto osservazione in Emilia. Pericolo valanghe sull'Alpi
28 Febbraio 2024 - ore 10:43 Redatto da Redazione Meteo.it
28 Febbraio 2024 - ore 10:43 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Allerta rossa in Veneto e allerta arancione su parte di Emilia-Romagna e Veneto. Valutata inoltre allerta gialla dal nord al centro Italia, è quanto emesso oggi, mercoledì 28 febbraio 2204, dalla Protezione Civile in merito al rischio idraulico e rischio idrogeologico.

Maltempo al Nord Italia: la situazione

La situazione attuale vede ancora interrotta la linea ferroviaria Milano-Venezia, tra le stazioni di Vicenza e Padova, bloccata per il maltempo delle ultime ore. Frane in Liguria. Aumenta la portata dell'Arno, fiumi sotto osservazione in Emilia. Pericolo valanghe sull'Alpi, in diminuzione sugli Appennini.

Circolazione treni: le linee interrotte

Situazione complicata per trasporti ferroviari a Vicenza e in tutto il Veneto, a causa della chiusura del tratto tra Vicenza e Padova, sulla linea Milano-Venezia. Interrotte anche le linee che da Vicenza portano a Treviso e a Schio (Vicenza). Numerosi i bus messi a disposizione per i pendolari. L'Alta velocità al momento viene deviata via Bologna, mentre i treni regionali collegano Padova e Verona bypassando Vicenza e utilizzando la linea per Monselice.

Situazione in Veneto

Il maltempo in Veneto ha visto necessari 60 interventi dei vigili del fuoco, impegnati soprattutto a Padova, Vicenza e Verona per alberi abbattuti, danni d'acqua, prosciugamenti e cedimenti del terreno. Con piogge incessanti a Vicenza. Tante le segnalazioni di allagamenti in città, soprattutto di cantine, ci sono molte strade chiuse.

Restano chiuse la tangenziale sud tra Campedello e Vicenza ovest, il nodo dello Stadio (viale Trissino, via Bassano, via dello Stadio), il sottopasso Vittime Civili di Guerra, tra via Martiri delle Foibe e viale della Pace e strada dei Ponti di Debba. Verso la chiusura la rotatoria tra strada delle Cattane e via degli scaligeri (Emisfero). Chiuse anche strada di Bertesina, tra viale Aldo Moro e via della Scola, strada del Tormeno, strada di Casale, strada delle Ca' Perse, strada di Porciglia, strada delle Scuole di Anconetta. Si raccomanda prudenza nei sottopassi in particolare quello di Sant'Agostino sotto l'autostrada A4.

Situazione maltempo in Piemonte

Disagi anche ad Alessandria. L'esondazione del rio Lovassina ha causato allagamenti in via Genova e in altre aree adiacenti. Alla luce della situazione attuale l'amministrazione ha deciso di chiudere le scuole domani, a Spinetta e nell'altro sobborgo di Litta Parodi. Chiuse per pericolo valanghe la strada provinciale di Prali e quella del Massello.

Maltempo in Toscana

A causa di una frana sono state evacuate 40 persone a Montemurlo, nella provincia di Prato. Al centro sportivo del Carbonizzo e del teatro della Gualchiera, sono state sospese tutte le attività fino al termine dell'emergenza. La protezione civile comunale ha riaperto la palestra di Fornacelle in via Deledda, dov'è stato allestito un punto di accoglienza con le brandine.

Maltempo in Emilia-Romagna

Chiusi in via precauzionale in provincia di Modena, il Ponte Alto a Modena e il ponte dell'Uccellino tra Modena e Soliera. Il livello del fiume è in calo e il colmo di piena, dopo aver toccato i 9,17 metri a Ponte Alto intorno alle 5, sta lentamente transitando sul territorio modenese. Sono osservazione da parte della Protezione civile i fiumi emiliani, ma la situazione al momento è sotto controllo.

Maltempo in Liguria

Ieri sera in corso Perrone a Genova, è stato chiuso il tratto all'altezza dell'incrocio con via Renata Bianchi per un grosso albero caduto sulla carreggiata. A Sestri Ponente, in via Santa Maria della Costa, è attivo il senso unico alternato a causa di un albero caduto.

La frana a Pieve Ligure

E sempre ieri una frana ha letteralmente tagliato in due Pieve Ligure: mille abitanti isolati, scuole chiuse, alcuni sfollati e la speranza che la strada, almeno a senso unico, possa venir riaperta. Sempre ieri sera, un altro smottamento lungo la strada provinciale a Davagna (Genova) ha causato la rottura di una tubazione del gas.

Situazione in Lombardia

Pericolo valanghe sulle Alpi salito al grado 4. Da evitare assolutamente il fuoripista e lo scialpinismo. E in diverse località montane di Valtellina e Valchiavenna, si fatica a liberare strade e tetti delle case dagli accumuli di neve fresca caduta. Le abbondanti precipitazioni nevose assicurano almeno un allungamento della stagione sugli sci e una Pasqua. Oggi il limite delle nevicate si è abbassato a 6-700 metri e sono diversi i passi alpini chiusi per il maltempo.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Meteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Piogge, venti forti e neve: si profila una fase meteo molto movimentata con clima da tardo inverno sull'Italia. La tendenza meteo dal 20 aprile
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Aprile ore 17:07

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154