FacebookInstagramTwitterWhatsApp

La scienza ci dice che un cane in casa fa bene alla salute: ecco perché

Aiuta a combattere la solitudine, facilita le relazioni sociali, migliora l'umore ed è un ottimo anti stress naturale. Da non sottovalutare anche i benefici cardiaci
2 Settembre 2022 - ore 11:46 Redatto da Redazione Meteo.it
2 Settembre 2022 - ore 11:46 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Adottare un cane è di certo un impegno che si protrae giorno dopo giorno, ma costruire una relazione affettuosa e trascorrere del tempo in sua presenza è - indirettamente - un ottimo modo per prendersi cura della propria salute, sia dal punto di vista fisico sia mentale.

Salvo casi di allergia ed esemplari con un carattere complesso, l'accudire un amico a quattro zampe è infatti una vera e propria coccola per l'organismo, una ventata d’aria fresca in grado di contrastare solitudine, depressione, malinconia e molte altre emozioni e stati d'animo negativi. Inoltre, le passeggiate quotidiane possono essere un ottimo incentivo per restare in forma e portano benefici al cuore e all’intero apparato cardiocircolatorio.

Un toccasana per il cuore, in tutti i sensi

Facendo riferimento ai più recenti dati scientifici oggi a disposizione, in Italia i cani domestici sono oltre 14 milioni, confermando che l'adozione di cani di tutte le razze è un fenomeno in costante aumento.

Ormai è scientificamente dimostrato che avere un cane tra le mura di casa porta dei grandi benefici alla salute dei padroni, con un miglioramento generale del clima e dello stile di vita nell'ambiente domestico. Anzitutto, un cane è un toccasana per l’umore: secondo uno studio pubblicato sulla rivista Society & Animals, la presenza di un animale domestico aumenta la probabilità di ridere nel corso della giornata, proprio a seguito dei comportamenti buffi e simpatici. Inoltre accarezzarli, coccolarli e giocare insieme a loro riduce i livelli di cortisolo, fungendo da vero e proprio anti stress naturale.

Ancora, i cani sono un ottimo motivo per prendere delle sane abitudini come diventare più attivi fisicamente, regolarizzare il sonno notturno e diventare più attenti e responsabili. Infine, è bene ricordate che il rapporto con il cane può costituire un valido supporto per la crescita dei bambini autistici e anche dei giovani e degli adulti diversamente abili. Per gli anziani un cagnolino può senz'altro aiutare a combattere il senso di solitudine, a stimolare la socialità e a mantenere movimentate le giornate.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, solstizio d'estate rovente: venerdì 21 apice del caldo, ma attenzione ai temporali al Nord
Meteo, solstizio d'estate rovente: venerdì 21 apice del caldo, ma attenzione ai temporali al Nord
L'ondata di caldo raggiungerà il picco nella parte finale della settimana, insieme ad un ritorno dei temporali al Nord
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 19 Giugno ore 07:17

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154