FacebookInstagramTwitterMessanger

Ansia da lavoro: ecco i sintomi a cui prestare attenzione

Difficoltà di concentrazione, bassa autostima e frustrazione sono solo alcuni dei sintomi che possono nascondere un malessere generalizzato causato dal lavoro
{icon.url}10 Dicembre 2022 - ore 15:04 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
10 Dicembre 2022 - ore 15:04 Redatto da Redazione Meteo.it

Lo stress da lavoro può presentarsi, a volte, in maniera poco eclatante e piuttosto subdola. In ogni caso, però, ci sono alcuni sintomi precisi che devono allarmare, soprattutto se si manifestano con intensità crescente: in questi casi è necessario intervenire, concedersi una pausa (più o meno lunga) e pensare anzitutto a se stessi e al proprio benessere.

I sintomi da non sottovalutare

Soprattutto dall'inizio della pandemia di Covid-19 in poi, lo stress da lavoro è sempre più diffuso e - nei casi più seri - può tramutarsi in qualcosa di così impattante da condizionare il benessere fisico ed emotivo della persona. Basta pensare che la è la principale causa di suicidi in Giappone e che, anche quando non porta a gesti estremi, può determinare la comparsa di disturbi psicologici gravi o gravissimi.

I primi sintomi possono includere difficoltà di concentrazione, frustrazione, agitazione, scarsa capacità di giudizio, bassa autostima e sensazione di solitudine. Tutti sintomi che se si presentano singolarmente e per una breve durata non devono allarmare, ma quando diventano più frequenti e intensi possono nascondere un malessere generalizzato che andrebbe approfondito anche con a uno specialista.

È bene precisare che ci sono lavori che più facilmente espongono la persona a stress, ma la frenesia delle attività quotidiane e la necessità di lavorare sotto pressione con scadenze ravvicinate possono incidere negativamente per moltissime professioni. In tutti i casi, è fondamentale concedersi i giusti periodi di stacco per dedicarsi ai propri hobby, alla famiglia, agli amici e al mantenimento del benessere psico-fisico.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 20:26
Notizie
TendenzaMeteo: qualche pioggia a fine gennaio. La tendenza per l'inizio di febbraio
Meteo: qualche pioggia a fine gennaio. La tendenza per l'inizio di febbraio
Gennaio si chiude con un'attenuazione del freddo e dell'instabilità. A inizio febbraio migliora il tempo, ma occhio agli impulsi freddi: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 28 Gennaio ore 01:43

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154