FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Sole e felicità, merito della serotonina

L'esposizione alla luce del sole favorisce la produzione di serotonina e migliora l'umore. In alcuni casi, però, si può alterare il ciclo sonno-veglia
11 Agosto 2023 - ore 07:02 Redatto da Redazione Meteo.it
11 Agosto 2023 - ore 07:02 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

I raggi del sole possono davvero influenzare il nostro benessere emotivo e favorire il buonumore, non solo perchè il mondo illuminato dalla luce naturale ci appare generalmente più bello. Complice la produzione di serotonina, le persone più esposte alla luce del sole manifestano più spesso stati d’animo positivi, mentre chi - per vari motivi - trascorre la maggior parte del tempo in condizioni di scarsa illuminazione naturale tende a sviluppare con più facilità disturbi emotivi e malesseri psicologici.

Gli effetti del meteo sull'umore

Una giornata di sole aiuta lo sviluppo di sensazioni positive, mentre la pioggia, le nuvole e il cielo grigio spesso si associano a emozioni negative. Ebbene, per tutto questo c’è una spiegazione scientifica: la luce solare favorisce la produzione di serotonina, il cosiddetto ormone del buonumore.

Al contrario, quando ci si trova al buio si arriva a produrre più melatonina, responsabile della sensazione di stanchezza ma anche promotrice del rilassamento. Questo spiega perchè d’inverno si tende a dormire di più, mentre d’estate ci si sente generalmente più energici. Il segreto è riuscire a trovare il giusto equilibrio tra i due ormoni, in maniera tale da essere attivi e pieni di energia durante le ore centrali della giornata e rilassati quando si avvicina l’ora di andare a letto.

Il legame tra sole e produzione di serotonina evidenzia i possibili benefici delle terapie con luce naturale, che potrebbero essere utili per cercare di recuperare il benessere emotivo, oltre a regolarizzare il ciclo sonno-veglia.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, caldo africano e picchi di 40 gradi: quanto durerà? La tendenza dal 19 giugno
Meteo, caldo africano e picchi di 40 gradi: quanto durerà? La tendenza dal 19 giugno
Confermata la rimonta dell'anticiclone africano, che nei prossimi giorni porterà un'ondata di caldo con picchi fino intorno ai 40 gradi
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 16 Giugno ore 14:56

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154