FacebookInstagramXWhatsApp

Primavera astronomica e primavera meteorologica: quali differenze ci sono?

La primavera comincia attorno al 20-21 o l'1 marzo? Dipende se dal punto di vista meteorologico o astronomico. Ecco qual è la differenza
Clima19 Marzo 2023 - ore 17:24 Redatto da Redazione Meteo.it
Clima19 Marzo 2023 - ore 17:24 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Marzo è il mese in cui arriva la primavera, ma in quale giorno comincia questa stagione del risveglio della natura? Le date sono due, dipende dai punti di vista: ecco cos'è la primavera astronomica e quale quella meteorologica.

Differenze tra primavera astronomica e primavera meteorologica

I fiori cominciano a sbocciare e a colorare il paesaggio, gli uccellini tornano a cantare, il sole si fa vedere in cielo con maggiore frequenza e gli animali si svegliano dal letargo invernale: è la primavera. Per molte persone è questa la stagione più bella dell'anno, perché l'allungarsi delle giornate con più ore di luce a disposizione unito al miglioramento climatico tende a mettere di buon umore un po' tutti, specie dopo il freddo e il buio dell'inverno. In molto sono cresciuti con la convinzione che la primavera cominci il 21 marzo, ma come mai i suoi effetti si mostrano ancor prima di questa data? Semplice, perché da un altro punto di vista rispetto a quello tradizionale la primavera è cominciata nel primo giorno di marzo. Dunque chi ha ragione? Entrambi, perché esiste la primavera astronomica e la primavera meteorologica: che differenza c'è?

Bisogna chiarire che l'anno è diviso in 4 stagioni sia dal punto di vista climatico che da quello astronomico, ma che queste non coincidono; tendenzialmente la stagione meteorologica comincia all'inizio del mese, mentre quella astronomica tra il 21 e il 22. Nel caso della primavera, dal punto di vista meteorologico l'inizio orientativamente viene indicato l'1 marzo. La primavera astronomica comincia invece effettivamente attorno al 21 marzo (quest'anno inizia il 20), che corrisponde al primo equinozio dell'anno: l'equinozio, appunto, di primavera. Le stagioni astronomiche infatti vengono scandite - come suggerisce il nome - dagli astri e dunque dai solstizi e dagli equinozi, a differenza delle stagioni meteorologiche che dipendono più dalle condizioni climatiche. Sarà così anche in occasione della prossima stagione, cioè l'estate: meteorologicamente comincerà l'1 giugno ma astronomicamente il 21 dello stesso mese.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo, allerta gialla per maltempo il 24 luglio in Italia: ecco le regioni a rischio pioggia
    Clima23 Luglio 2024

    Meteo, allerta gialla per maltempo il 24 luglio in Italia: ecco le regioni a rischio pioggia

    Il Dipartimento della Protezione Civile ha diramato un nuovo bollettino di allerta meteo gialla in Italia per il 24 luglio: le regioni a rischio
  • Meteo, allerta caldo da bollino arancione su 8 città: l’avviso del Ministero della Salute per il 24 luglio
    Clima23 Luglio 2024

    Meteo, allerta caldo da bollino arancione su 8 città: l’avviso del Ministero della Salute per il 24 luglio

    8 città da bollino arancione il 24 luglio in Italia per ondate di calore: il bollettino d'allerta meteo caldo diramato dal Ministero della Salute
  • Meteo, clima instabile e variabile: dal caldo ai temporali?
    Clima23 Luglio 2024

    Meteo, clima instabile e variabile: dal caldo ai temporali?

    Si attenuano caldo ed afa in Italia per l'arrivo di una nuova ondata di maltempo con piogge e rovesci lungo tutto lo stivale. Ecco le previsioni
  • Meteo, allerta caldo da bollino arancione su 7 città: il bollettino del Ministero della Salute per il 23 luglio
    Clima22 Luglio 2024

    Meteo, allerta caldo da bollino arancione su 7 città: il bollettino del Ministero della Salute per il 23 luglio

    Caldo ed afa in Italia con il Ministero della Salute che ha comunicato un bollettino di ondate di calore per il 23 luglio in 7 città: ecco dove
Ultime newsVedi tutte


Meteo, ultimo weekend di luglio sotto l'anticiclone: caldo intenso da domenica 28
Tendenza23 Luglio 2024
Meteo, ultimo weekend di luglio sotto l'anticiclone: caldo intenso da domenica 28
L'alta pressione torna sull'Italia: sole e caldo insisteranno almeno fino alla fine del mese di luglio. La tendenza meteo
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Tendenza22 Luglio 2024
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Le temperature torneranno ad aumentare gradualmente: da domenica 28, in particolare, il caldo diventerà di nuovo intenso e insistente
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
Tendenza21 Luglio 2024
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
A metà settimana il caldo rientrerà nei ranghi con valori estivi ma senza eccessi. Nell'ultima parte di settimana possibile una nuova fase calda.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 24 Luglio ore 06:07

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154