FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, caldo record in Italia: arriva l'ondata più rovente dell'estate (almeno finora), oltre 40 gradi al nord

Meteo, caldo in intensificazione con valori molti vicini ai 40 gradi in Pianura Padana e in aumento anche nelle altre zone, con picchi di 36-37 gradi in particolare tra regioni centrali tirreniche, Sardegna e zone interne del Sud
{icon.url}13 Luglio 2022 - ore 12:24 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
13 Luglio 2022 - ore 12:24 Redatto da Redazione Meteo.it

Ondate di calore, afa e termometri impazziti: l'estate 2022 si prepara a entrare nella storia come una delle più calde del secolo. Dopo qualche giorno di tregua si torna a risentire degli effetti del nuovo anticiclone africano che, dopo essere transitato sulla Penisola Iberica, si prepara a circolare lungo lo stivale portando temperature roventi che al Nord potranno superare i 40°.

Meteo, caldo anomalo: torna l'Anticiclone africano

Il "fresco" degli ultimo giorni, che ha portato una breve tregua nel nostro Paese, è destinato a cedere di nuovo il posto all'anticiclone africano, che riporterà il Paese sotto gli effetti dell'afa insopportabile. La breve tregua, che peraltro non è stata sufficiente a placare la "sete" del nostro Paese, che quest'anno è in sofferenza per una crisi idrica senza precedenti, lascerà di nuovo il posto al caldo insopportabile. Le temperature sopra la media del periodo, che già da maggio caratterizzano questo 2022 anomalo e che hanno portato il mese di giugno a essere catalogato come il secondo più caldo della storia dopo quello del 2003, sembrano destinate a perdurare.

La causa del termometro impazzito è da ricercarsi nell'anticiclone africano che, dopo essersi ulteriormente rinforzato sull'Europa occidentale - tra Francia e Penisola Iberica - richiamando masse d'aria calda di origine sub-tropicale direttamente dal deserto del Sahara, raggiungerà anche la Germania e le Isole Britanniche per poi riversarsi sul nostro Paese.

E se questo porterà - tra il weekend e l'inizio della prossima settimana - il sud della Spagna a temperature che localmente potranno anche superare i 45°, anche noi risentiremo delle temperature torride, che potranno raggiungere valori di circa il 14/15% in più rispetto alle medie del periodo.

Dopo un temporaneo calo termico dovuto all'afflusso di aria meno calda, ma con valori comunque elevati e punte di 35-37° soprattutto sulla bassa Pianura Padana e nelle zone interne, il caldo tornerà a fare sul serio. All'inizio della prossima settimana le colonnine di mercurio potranno arrivare a registrare temperature di oltre 40° al Nord. Piemonte, Lombardia, Sardegna, Emilia occidentale e tutte le zone interne delle regioni centrali tirreniche si troveranno così a fare i conti con le calde correnti nord-africane, che porteranno incrementi anche notevoli nelle temperature in tutti i settori occidentali del Paese.

Inizio settimana rovente al Nord

La bolla rovente, dopo aver attraversato la Germania e le regioni alpine, è attesa sull'Italia settentrionale. Stando al quadro attuale già da martedì prossimo sulla Pianura Padana si potrebbe arrivare a toccare temperature oltre i 40°.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 11:42
Notizie
TendenzaMeteo, ancora maltempo fino alla fine di settembre: sull'Italia un treno di perturbazioni. La tendenza
Meteo, ancora maltempo fino alla fine di settembre: sull'Italia un treno di perturbazioni. La tendenza
Dopo un weekend di maltempo, la situazione meteo resta decisamente movimentata anche settimana prossima: arrivano altre due perturbazioni
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 25 Settembre ore 19:50

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154