FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Maltempo Algeria: la tempesta di sabbia crea scenari unici - Video

Il maltempo che sta interessando l'Algeria ha ricoperto le città con la sabbia del deserto creando scenari unici. Le immagini hanno fatto il giro del web
28 Marzo 2024 - ore 17:50 Redatto da Meteo.it
28 Marzo 2024 - ore 17:50 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Foto di repertorio

In questi giorni gli afflussi di quella che comunemente chiamiamo "sabbia del deserto", che per appunto è la sabbia proveniente dal deserto del Sahara, stanno creando non pochi problemi anche in Italia, tanto da allarmare i medici. Nei Paesi del Nord Africa la situazione è ben più seria. Oltre al Marocco, anche l’Algeria è stata colpita da intense tempeste di sabbia del deserto che hanno colorato i cieli delle città di arancione. Queste tempeste di sabbia creano scenari unici, ma non sono pochi i disagi.

Maltempo Algeria: la tempesta di sabbia crea scenari unici ma anche problemi

Le immagini che in queste ore circolano in rete, mostrano paesaggi completamente avvolti da una enorme nube arancione, con visibilità praticamente pari allo zero. A portare la sabbia del deserto nei nostri cieli è il vento di scirocco. Si tratta di venti molto forti che hanno la capacità di sollevare grandi quantità di sabbia e polvere dal deserto del Sahara, fino a trasportarle verso i Paesi del Nord Africa e in alcuni casi, come è successo in questi giorni, farla arrivare anche nelle città italiane.

Il consiglio dei medici

Anche in Italia da diversi giorni, si è alle prese con eccezionali afflussi di "sabbia del deserto". In primis è stata la Sicilia a fare i conti con la "sabbia del deserto", poi i cieli si sono colorati di arancione anche in Campania e tutta l'Italia Meridionale. I medici hanno consigliato di tirare fuori le mascherine utilizzate durante il Covid e di utilizzarle in modo da proteggere naso e bocca dalla possibile inalazione di sabbia del deserto. L’invito è stato rivolto soprattutto gli anziani, ma ovviamente è esteso a tutti gli abitanti. Si è consigliato anche di tenere chiuse porte e finestre in modo da evitare che la sabbia del deserto portata dal vento di scirocco entri nelle case.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Meteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Settimana prossima continuerà ad essere fredda, e il passaggio di alcuni impulsi perturbati porterà nuove fasi instabili: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 20 Aprile ore 21:05

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154