FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Giornata mondiale degli oceani: alcune regole per una vacanza al mare sostenibile

Alcuni suggerimenti, per tutte le età, per rispettare gli equilibri marini e imparare ad apprezzare il mondo acquatico, tra giochi in spiaggia e abitudini green
8 Giugno 2023 - ore 15:40 Redatto da Redazione Meteo.it
8 Giugno 2023 - ore 15:40 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Giovedì 8 giugno si celebra la Giornata mondiale degli oceani 2023, un'iniziativa nata per focalizzare l’attenzione delle persone e delle istituzioni sull’importanza di queste immense distese di acqua e del loro ruolo cruciale nel mantenimento degli equilibri degli ecosistemi viventi.

Oltre ai noti comportamenti scorretti come gettare rifiuti (e altri oggetti) in spiaggia o utilizzare creme solari che possono inquinare le acque, sia per gli adulti sia per i più piccoli si possono imparare ad adottare vere e proprie abitudini green, da rispettare anche e soprattutto in vacanza. Dal raggiungere la spiaggia in maniera sostenibile fino al mangiare cibi a chilometro zero, le opportunità per dare il proprio contributo alla tutela di mari e oceani sono davvero numerose.

Adulti e bambini insieme per proteggere il mare

Come molto spesso accade, i semplici gesti quotidiani possono fare la differenza: spetta agli adulti essere d’esempio e istruire i più giovani, magari approfittando proprio delle vacanze al mare o al lago per mettere in pratica qualche comportamento virtuoso.

Una prima cosa su cui può avere senso soffermarsi è l’amore verso l’acqua e per chi vive in quell’habitat: osservare gli animali acquatici che si incontrano, esplorare il fondale e guardare le conchiglie sono ottimi modi per conoscere il mare e imparare ad apprezzarlo.

È importante anche prestare grande attenzione ai giochi e alle attività da svolgere nelle ore trascorse sulle rive di un lago o sulla spiaggia, per evitare di danneggiare l’ambiente acquatico e i suoi equilibri. Per esempio, staccare le patelle dagli scogli non è un gioco, ma un'azione che danneggia l'ambiente. Allo stesso modo, non si dovrebbero catturare i pesci, spostare gli animali o trasferire i sassi del fondale da un punto all'altro: abitudini che possono sembrare del tutto innocenti, ma che invece impattano in negativo sugli ecosistemi viventi e lasciano conseguenze anche a lungo termine.

Mediaset ha a cuore il futuro per la Giornata Mondiale degli Oceani di giovedì 8 giugno 2023.
Mediaset ha cuore il futuro è il progetto di comunicazione istituzionale e sociale con cui il Gruppo Mediaset sensibilizza i propri pubblici ad affrontare insieme temi di rilevanza nazionale. Un modo concreto per mettere al servizio della comunità le competenze e la forza comunicativa di Mediaset.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, nuova fase di intenso maltempo in arrivo lunedì 20: rischio nubifragi
Meteo, nuova fase di intenso maltempo in arrivo lunedì 20: rischio nubifragi
Italia ancora esposta al passaggio di perturbazioni: la più intensa ci raggiungerà ad inizio settimana: non si escludono nuove criticità meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 18 Maggio ore 02:56

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154