FacebookInstagramXWhatsApp

L'eclissi lunare parziale (con sorpresa) arriverà a fine ottobre: cos'è e come si verifica il fenomeno

L'eclissi lunare (più precisamente eclissi parziale di Luna) che arriverà tra qualche giorno sarà visibile dall'Italia e promette di tenere incollati con gli occhi al cielo migliaia di skywatcher
Spazio25 Ottobre 2023 - ore 09:12 Redatto da Redazione Meteo.it
Spazio25 Ottobre 2023 - ore 09:12 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Eclissi Lunare

La prossima settimana sarà ancora il cielo a dare spettacolo, con una nuova eclissi. Dopo quella anulare solare che ci ha regalato un anello di fuoco - visibile da noi solo in diretta streaming - sarà la Luna ad essere protagonista con l'eclissi lunare parziale. Occhi volti in su con lo sguardo al firmamento e stavolta potremo seguire il fenomeno in diretta.

Eclissi lunare 2023, in arrivo a fine ottobre

L'appuntamento è previsto per sabato 28 ottobre 2023, quando il nostro satellite ci regalerà uno spettacolo naturale davvero imperdibile. L'eclissi parziale di Luna che sta per arrivare sarà visibile da ogni parte del mondo, senza l'ausilio di attrezzature particolari, anche se vi saranno alcune zone del mondo che potranno beneficiare di uno show che mostra l'intera eclissi ed altre che invece dovranno accontentarsi di una "porzione" dello spettacolo naturale. Questo sarà dovuto al fatto che il nostro satellite - a seconda della localizzazione - potrà apparire più tardi oppure scomparire prima all'orizzonte. Tuttavia quella che sta per arrivare avrà una particolarità comune a tutti: sarà la più grande eclissi lunare che potremo ammirare fino al 2025.

Gli orari dell'eclissi

Si tratterà un’eclissi parziale, che avrà una durata complessiva di 1 ora e 18 minuti. L’intero processo però - se consideriamo anche le fasi preliminari e quelle conclusive con l'eclissi penombrale - durerà complessivamente 4 ore e 25 minuti.

Ecco tutte le fasce orarie interessate, riportate con il fuso orario dell'Italia:

  • inizio dell’eclissi penombrale ore 20.01
  • inizio dell’eclissi parziale ore 21.35
  • massimo dell’eclissi parziale ore 22.14
  • fine dell’eclissi parziale ore 22.52
  • fine dell’eclissi penombrale ore 00.26

In gran parte d'Europa - compresa la nostra penisola - sarà possibile seguire l'intero evento. L'eclissi di Luna che sta per arrivare è infatti osservabile a occhio nudo dall'Italia. Vediamo allora di cosa si tratta e come prepararci per non perdere questo spettacolo che si preannuncia davvero suggestivo.

Cos'è l'eclissi lunare parziale?

Un’eclissi parziale di Luna avviene quando una porzione del nostro satellite entra nell’ombra più scura proiettata dalla Terra e conosciuta come "umbra". Ciò rende il satellite oscurato solo parzialmente, in quanto Sole, Terra e Luna non sono perfettamente allineati (come invece avviene quando si verifica un'eclissi totale di Luna).

In un'eclissi parziale solo una frazione del disco lunare è oscurata dalla Terra, che va a frapporsi tra gli altri due corpi celesti impedendo così alla luce solare di raggiungere una parte della superficie lunare.

Come vedere l'eclissi di Luna di ottobre 2023

Si tratterà - come preannunciato - di un evento completamente visibile a occhio nudo nel nostro Paese. Per poter ammirare l'intero spettacolo consigliamo di allontanarsi dai luoghi luminosi e volgere lo sguardo al cielo. La scelta di luoghi lontani dal disturbo delle luci cittadine permetterà di godere a pieno dello spettacolo in cielo, e seguire l'ombra umbrale terrestre che procederà lentamente fino a coprire al massimo il 6% del satellite.

Sebbene individuare il nostro satellite a occhio nudo sarà estremamente facile, l'ausilio di un telescopio potrà regalarci un'emozione in più. Proprio nella notte tra il 28 e il 29 ottobre infatti, il nostro satellite incontrerà Giove. Il più grande pianeta del Sistema solare sarà in congiunzione con la Luna nella sera dell'eclissi, regalando ai più attenti uno "spettacolo nello spettacolo".

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Stelle cadenti d’agosto 2024, Perseidi e non solo: gli sciami meteorici che “infiammeranno” il cielo estivo
    Spazio23 Luglio 2024

    Stelle cadenti d’agosto 2024, Perseidi e non solo: gli sciami meteorici che “infiammeranno” il cielo estivo

    Le Perseidi sono sicuramente le stelle cadenti più attese, tuttavia non saranno le sole a "infiammare" il cielo d'agosto
  • Quando vedremo la Luna Blu 2024? Ecco la data
    Spazio22 Luglio 2024

    Quando vedremo la Luna Blu 2024? Ecco la data

    Quello che sta per arrivare è un appuntamento imperdibile. La prima Luna Blu 2024 si prepara a illuminare il cielo estivo, e sarà una Superluna.
  • Luna piena del Cervo 2024, sarà una Superluna?
    Spazio19 Luglio 2024

    Luna piena del Cervo 2024, sarà una Superluna?

    Luna piena o Superluna del Cervo? Il plenilunio di luglio vedrà un disco lunare più grande e luminoso del solito: potremmo definirlo "super"?
  • Arriva il bacio spaziale Luna-Saturno: ecco quando e come vederlo
    Spazio18 Luglio 2024

    Arriva il bacio spaziale Luna-Saturno: ecco quando e come vederlo

    Luna e Saturno protagonisti del cielo di luglio. Tra pochi giorni il nostro satellite e il Signore degli Anelli danzeranno nel firmamento.
Ultime newsVedi tutte


Meteo, ultimo weekend di luglio sotto l'anticiclone: caldo intenso da domenica 28
Tendenza23 Luglio 2024
Meteo, ultimo weekend di luglio sotto l'anticiclone: caldo intenso da domenica 28
L'alta pressione torna sull'Italia: sole e caldo insisteranno almeno fino alla fine del mese di luglio. La tendenza meteo
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Tendenza22 Luglio 2024
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Le temperature torneranno ad aumentare gradualmente: da domenica 28, in particolare, il caldo diventerà di nuovo intenso e insistente
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
Tendenza21 Luglio 2024
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
A metà settimana il caldo rientrerà nei ranghi con valori estivi ma senza eccessi. Nell'ultima parte di settimana possibile una nuova fase calda.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 24 Luglio ore 05:02

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154