FacebookInstagramTwitterMessanger

Voli di lunga durata: ecco cosa fare per proteggere l'organismo

Quando si effettua un viaggio in aereo che dura molte ore si può andare incontro a problemi di disidratazione e cardiocircolatori. È importante bere acqua e muoversi in cabina
{icon.url}10 Gennaio 2023 - ore 23:07 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
10 Gennaio 2023 - ore 23:07 Redatto da Redazione Meteo.it

Mentre si affronta un lungo viaggio in aereo, l’organismo viene sottoposto a uno stress prolungato che può causare danni di vario genere dovuti - per esempio - agli sbalzi di pressione. Per evitare spiacevoli inconvenienti, dunque, è bene seguire qualche piccola accortezza sia prima di imbarcarsi sia durante il volo.

Attenzione all'idratazione e alla circolazione

Uno dei problemi più frequenti che si possono manifestare durante un volo di lunga durata è la disidratazione. Si possono verificare sintomi come secchezza alla gola, al naso e agli occhi, perché il corpo tende a perdere liquidi più rapidamente a causa della pressurizzazione della cabina, per mantenere i giusti livelli di ossigeno. Per questo, già prima di imbarcarsi, sarebbe bene bere la giusta quantità di acqua, ma anche evitare assolutamente gli alcolici per scongiurare un effetto diuretico.

Sempre a causa della pressurizzazione si possono verificare disturbi come mal d’orecchio, mal di testa o sonnolenza, ma nella stragrande maggioranza dei casi questi sintomi tendono a regredire spontaneamente una volta superata la fase di decollo.

Più pericolosi sono invece i problemi all’apparato cardiovascolare: possono comparire formicolii, gonfiori alle gambe e mancanza di sensibilità nelle estremità corporee. Quando si superano le 4 ore di volo aumenta soprattutto il rischio di coaguli di sangue o di trombi. Per prevenire questi problemi è consigliato muoversi in cabina sgranchendosi spesso le gambe e se dopo il volo si percepiscono sintomi sospetti è consigliato consultare immediatamente un medico. In alcuni casi possono essere utili anche le calze a compressione (o calze da volo) perché promuovono il flusso sanguigno negli arti inferiori e verso il cuore.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 06:32
Notizie
TendenzaMeteo, weekend del 4-5 febbraio con l'alta pressione ma il freddo potrebbe tornare
Meteo, weekend del 4-5 febbraio con l'alta pressione ma il freddo potrebbe tornare
Da domenica 5 probabile calo termico: all'inizio della prossima settimana possibile afflusso di aria fredda con formazione di una circolazione di bassa pressione al Sud
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 02 Febbraio ore 10:03

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154