FacebookInstagramXWhatsApp

Terremoto in Umbria, nuove scosse, la più forte di 4.6: scuole chiuse. Le immagini

Sono state registrate dall'INGV numerose scosse di terremoto in Umbria. Ecco tutti i dati, le ultime news e alcune immagini che giungono dalle zone colpite
Eventi estremi10 Marzo 2023 - ore 10:25 Redatto da Redazione Meteo.it
Eventi estremi10 Marzo 2023 - ore 10:25 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La terra continua a tremare. Dopo la scossa di ieri pomeriggio, giovedì 9 marzo,  il terremoto in Umbria è tornato a farsi sentire poche ore dopo con un altro evento tellurico alle 20.08 del 4.6 e alle 20.13 del 3.8, secondo i dati riportati dal sito dell'Ingv - l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

Terremoto in Umbria: la terra continua a tremare, due scosse più forti a distanza di 5 minuti

Per quanto riguarda il terremoto in Umbria sono state registrate, a distanza di 5 minuti, nella serata di ieri, 9 marzo 2023, altre due scosse. La prima alle 20.8 di magnitudo 4.6 e la seconda, alle 20.13, di magnitudo 3.8. L'epicentro è stato localizzato quasi nello stesso punto della scossa del pomeriggio, ovvero a circa 6 chilometri da Umbertide, ad una profondità di 8 chilometri.

Molti cittadini sono scesi in strada preoccupati anche perché dal pomeriggio la terra ha continuato a tremare e l'INGV ha registrato fino alle ore 20.08 e anche successivamente, numerose scosse più lievi. Case e palazzi hanno tremato in una vasta zona dell'Umbria. Ad avvertire i vari sisma sono stati gli abitanti delle province di Perugia, di Arezzo e nel Ternano fino alle Marche e alla costa adriatica.

Nel pomeriggio di ieri i primi sopralluoghi a Umbertide e nei centri vicini non avevano fatto segnalare danni né problemi per le persone nonostante le numerose telefonate giunte ai vigili del fuoco. Sono stati segnalati piccoli distacchi di intonaco, e cornicioni o tegole cadute. I controlli verranno ripetuti anche nella giornata di oggi, dopo le numerose scosse che si stanno verificando nella zona. Per questo motivo, per la sicurezza di tutti gli studenti, è stato deciso di chiudere le scuole nelle aree interessate in modo da poter verificare la tenuta delle varie strutture.

Le parole del sindaco di Umbertide: ecco la situazione

Il Sindaco di Umbertide, raggiunto dai media, ha raccontato, brevemente, la situazione nel suo comune sottolineando che il sisma: "Si è sentito fortissimo". Qui i sopralluoghi sono stati eseguiti in primis nell'ospedale e negli edifici scolastici, ma per precauzione sia ad Umbertide e anche a Perugia le scuole di ogni ordine e grado resteranno chiuse.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Oltre 35 mila crimini legati all'ambiente nel 2023: quali sono gli illeciti più frequenti e le regioni da "bollino nero"?
    Ambiente12 Luglio 2024

    Oltre 35 mila crimini legati all'ambiente nel 2023: quali sono gli illeciti più frequenti e le regioni da "bollino nero"?

    Ogni giorno vengono commessi mediamente 97,2 crimini ambientali, pari a 4 illeciti ogni ora. I dati emergono dall'ultimo report Legambiente.
  • Stromboli, la colata lavica lungo la Sciara del Fuoco: immagini riprese col drone
    Ambiente10 Luglio 2024

    Stromboli, la colata lavica lungo la Sciara del Fuoco: immagini riprese col drone

    La colata lavica lungo la Sciara del Fuoco del vulcano Stromboli è stata immortalata in una serie di foto e immagini condivise dall'Ingv
  • Etna, il vulcanologo: “Il cratere Voragine si è alzato di 15 metri”
    Ambiente10 Luglio 2024

    Etna, il vulcanologo: “Il cratere Voragine si è alzato di 15 metri”

    Dopo le eruzioni l'Etna sembra essersi placato. Il vulcanologo Mario Mattia spiega: "Il cratere Voragine si è alzato di 15 metri"
  • Come lavare frutta e verdura correttamente (ed eliminare tracce di pesticidi)
    Ambiente9 Luglio 2024

    Come lavare frutta e verdura correttamente (ed eliminare tracce di pesticidi)

    Frutta e verdura forniscono vitamine e sali minerali. Un lavaggio corretto aiuta a non "fare il pieno" anche di pesticidi e altre sostanze nocive
Ultime newsVedi tutte


Meteo, quando finirà l'ondata di caldo? Gli ultimi aggiornamenti
Tendenza13 Luglio 2024
Meteo, quando finirà l'ondata di caldo? Gli ultimi aggiornamenti
Si profila una settimana rovente sull'Italia con caldo afoso in aumento al Nord e punte intorno ai 38-40 gradi al Centro-sud. La tendenza meteo
Meteo: Italia caldissima anche settimana prossima, punte oltre i 40 gradi. Quanto durerà? La tendenza da lunedì 15
Tendenza12 Luglio 2024
Meteo: Italia caldissima anche settimana prossima, punte oltre i 40 gradi. Quanto durerà? La tendenza da lunedì 15
Caldo protagonista anche nel corso della prossima settimana, con il dominio dell'anticiclone africano: punte intorno ai 40 gradi e tanta afa.
Meteo, caldo africano a oltranza: quanto durerà? La tendenza da domenica 14
Tendenza11 Luglio 2024
Meteo, caldo africano a oltranza: quanto durerà? La tendenza da domenica 14
Dopo una pausa al Nord, accompagnata da forti temporali, l'ondata di calore insisterà praticamente in tutta Italia. Le zone più calde
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 13 Luglio ore 21:04

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154