FacebookInstagramTwitterMessanger

Terremoto: 6 scosse tra Genova, Catania, Calabria, Marche, Emilia e Toscana

Sei scosse di terremoto oggi in Italia da Genova a Catania e Reggio Calabria, dalle Marche all'Emilia e alla Toscana. La più forte in Liguria
{icon.url}22 Settembre 2022 - ore 16:47 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
22 Settembre 2022 - ore 16:47 Redatto da Redazione Meteo.it

Sei scosse di terremoto in giorno oggi oggi in Italia, da Catania a Genova, dall'Emilia ad Ascoli Piceno, dalla Calabria alla Toscana. La prima, di magnitudo 3.6, è stata avvertita alle 4.21 della notte in Sicilia, a Paternò (Catania). L'ultima, delle 17.50 e di magnitudo a 3.8, ha avuto come epicentro Pievepelago nell'Appennino modenese. Circa un minuto dopo c'è stata un’altra scossa, di magnitudo 3.2, a Fosciandora, in provincia di Lucca. Un'altra scossa, di magnitudo 3.2, è stata avvertita alle 14.18 sulla costa calabrese sudorientale, in provincia  (Reggio Calabria).

La scossa di terremoto più forte è stata registrata a Genova ed è stata sentita in molte zone della Liguria. Il sisma ha avuto una magnitudo del 4.1 e si è verificato alle 15.39 di oggi, giovedì 22 settembre 2022. Per fortuna non si segnalano feriti o danni.

Terremoto oggi a Genova: scossa del 4.1

La scossa di terremoto di magnitudo 4.1 con epicentro a soli 2 km a Ovest di Bargagli si è verificata oggi alle ore 15.39. Secondo i dati dell'INGV il sisma ha avuto una profondità di 10 km. Il terremoto è stato avvertito in tutta Genova ed è durato alcuni secondi. Secondo quanto riportato sui social il terremoto è stato avvertito oltre che nel capoluogo ligure anche nel savonese, nello spezzino e in Toscana.

Verifiche in corso, ma per ora da parte della Sala della Protezione Civile regionale non si segnalano feriti gravi o danni. E' però stato preso d'assalto dalle telefonate il centralino dei vigili del fuoco che pare non abbiano riscontrato per ora criticità.

La situazione post sisma: scuole e circolazione dei treni

Come è la situazione a Genova e in Liguria? Dalle prime notizie, oltre a molta gente scesa in strada per lo spavento, paiono non registrarsi danni. Alcune scuole materne sono state fatte evacuare per precauzione così come è scattato il piano d'emergenza in alcuni uffici.

Trenitalia ha fatto sapere, nel frattempo, che la circolazione dei treni è stata temporaneamente sospesa da Brignole a Santa Margherita Ligure, in entrambe le direzioni, per verifiche all’infrastruttura. Si tratta di verifiche dovute che vengono effettuate ogni qualvolta si verifica un terremoto per accertarsi che i binari non abbiano subito modifiche e che la viabilità possa riprendere senza alcun pericolo per i viaggiatori.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 15:10
Notizie
TendenzaMeteo, alta pressione latitante e nuova fase di maltempo
Meteo, alta pressione latitante e nuova fase di maltempo
Tra giovedì 29 e venerdì 30 settembre nuova ondata di maltempo. Rischio di fenomeni persistenti, temporali e nubifragi sulle regioni tirreniche. Venti forti
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 26 Settembre ore 21:05

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154