FacebookInstagramTwitterMessanger

La siccità si aggrava: allarme rosso sul Po, si va verso i razionamenti d’acqua | FOTO

La pioggia non arriva e la siccità peggiora: al Nord si va verso i razionamenti d’acqua, anche per le case. “Credo ci siano le condizioni per arrivare a dichiarare lo stato d’emergenza”, ha detto il sottosegretario alla Salute Andrea Costa
{icon.url}21 Giugno 2022 - ore 11:42 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
21 Giugno 2022 - ore 11:42 Redatto da Redazione Meteo.it
Credit: ANSA

Il clima resta torrido, la pioggia continua a non cadere e la siccità si aggrava sempre di più. La situazione è critica, tanto che le regioni stanno valutando la possibilità di ordinanze per razionare l'acqua al Nord: tra le misure previste ce ne sono alcune che riguardano anche i cittadini, come il divieto di riempimento delle piscine e l'uso dell'acqua per i soli fabbisogni primari.

Credit: ANSA

Verso lo stato d’emergenza

Il governo, secondo quanto riporta Ansa, è in procinto di dichiarare lo stato d’emergenza per permettere alle Regioni di intervenire laddove necessario: “Credo ci siano le condizioni per arrivare a dichiararlo”, ha detto il sottosegretario alla Salute Andrea Costa a Sky TG24. "Dobbiamo sostenere il comparto agricolo, che non è solo produttivo ma vitale per il nostro Paese”.

Credit: ANSA

L’allarme rosso sul Po

La siccità sta colpendo dappertutto, ma a pagare le conseguenze più salate in questo momento è il fiume Po: il principale bacino idrografico in Italia sta conoscendo la secca più grave degli ultimi 70 anni. In alcuni tratti il livello del fiume è 4 metri sotto la media stagionale, e l’acqua comincia a non bastare nemmeno per irrigare i campi. L’Autorità del bacino del Po vista la delicatezza della situazione ha dichiarato l’allarme rosso per il fiume, il livello di emergenza più grave.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:39
Notizie
TendenzaMeteo: Ponte dell'Immacolata tra clima mite, piogge intense e neve. La tendenza
Meteo: Ponte dell'Immacolata tra clima mite, piogge intense e neve. La tendenza
Giovedì 8 dicembre tempo perlopiù stabile mentre dal pomeriggio e nella giornata di venerdì 9 un peggioramento interesserà il Centro-Nord: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 06 Dicembre ore 02:02

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154