FacebookInstagramTwitterMessanger

Bollette a rate e tagli sui prezzi della benzina: cosa c’è nel decreto taglia prezzi del governo

Nuovi importanti aiuti per famiglie e imprese nel decreto taglia prezzi, approvato ieri dal governo. Tra gli interventi la riduzione delle accise sul carburante e rateizzazione bollette.
{icon.url}19 Marzo 2022 - ore 10:15 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
19 Marzo 2022 - ore 10:15 Redatto da Redazione Meteo.it

Arriva il decreto taglia prezzi con nuovi provvedimenti per contrastare gli aumenti del carburante e il caro energia. Tra i vari interventi del governo c'è la riduzione di accise carburanti e la possibilità di rateizzare le bollette.

Decreto "taglia prezzi" del governo

Il governo è tornato a riunirsi ieri dopo che nella riunione di giovedì aveva definito le modalità per le riaperture dopo le pesanti restrizioni legate alla pandemia Covid-19. Sul tavolo dell'esecutivo c'erano importanti misure volte a contrastare gli effetti economici della guerra in Ucraina con interventi che toccano più punti.

Un primo incontro tra Mario Draghi e i capidelegazione della maggioranza ha preceduto il Consiglio dei Ministri, che era annunciato per le 18.30. Con un'ora di ritardo il Cdm ha approvato all'unanimità il decreto taglia prezzi, con misure per un totale di 4,4 miliardi di euro volte a dare una boccata di ossigeno a famiglie e imprese.

Tra gli interventi più attesi c'è la riduzione delle accise sui carburanti e la possibilità di rateizzazione delle bollette.

Decreto taglia prezzi, il governo riduce le accise carburanti

Il caro benzina è stato uno dei punti cardine del Cdm. Dopo che nelle scorse settimane il carburante ha fatto registrare aumenti vertiginosi il governo ha deciso di porre rimedio ricorrendo al taglio accise sui carburanti di 25 centesimi per un mese.

Si tratta di un provvedimento reso possibile da una norma del 2007, che prevede la possibilità di ridurre "fino al 30simo giorno dalla data di pubblicazione del decreto" le accise su benzina, gasolio, oli da gas e Gpl usati come carburante". La riduzione netta applicata è di 8,5 centesimi/litro, alla quale va ad aggiungersi il risparmio Iva 22%. Il risparmio effettivo per famiglie e imprese si attesta così su circa 10,3 centesimi/litro.

Per la manovra stanziati 308,17 milioni di euro, derivanti del maggior gettito Iva dell'ultimo trimestre 2021.

Il decreto ministeriale Mef-Mite riduce così le accise carburante a 0,64324 euro/litro per la benzina, 0,53224 euro/litro per il gasolio e 0,18261 euro/kg per il Gpl. La manovra, che lo ricordiamo resterà in vigore fino a fine aprile, sarà accompagnata da altre riduzioni attese del governo, che potrebbero portare appunto a un risparmio sui carburanti di circa 25 centesimi/litro.

Rateizzazione bollette, interviene il decreto taglia prezzi

Il governo è intervenuto con il decreto taglia prezzi anche sulle difficoltà di famiglie e imprese nel far fronte ai rincari con lo stop agli aumenti luce e gas. Il caro bollette, nei mesi scorsi, ha infatti rappresentato un ostacolo insormontabile per molte aziende. In particolar modo le imprese energivore e gasivore, ma anche per i privati e le famiglie, che hanno visto in pochi mesi più che raddoppiate le bollette energetiche.

L'intervento prevede per le aziende la possibilità di rateizzare le bollette luce e gas relative a maggio/giugno 2022 fino a un massimo di 24 mesi. Per sostenere le esigenze di liquidità che deriveranno ai fornitori luce e gas dai piani rateizzazione Sace rilascerà garanzie in favore degli istituti finanziari per un limite massimo di 9 miliardi di euro.

Previsti inoltre aiuti per le famiglie che potranno contare su un bonus energia più ampio. Si allarga infatti la platea di utenti che potranno accedere al bonus sociale, grazie all'innalzamento del tetto Isee che passa dagli attuali 8.000 a 12.000 euro. Questo provvedimento consentirà a 1,2 milioni di famiglie in più di usufruire del bonus energia.

Decreto taglia prezzi, tutte le misure

Oltre ai già citati tagli sulle accise dei carburanti e gli aiuti economici a famiglie e imprese per il caro bollette, il governo è intervenuto su altri punti:

  • pacchetto Marebonus e Ferrobonus, con incentivi rispettivamente di 19,5 e 19 milioni di euro
  • Bonus benzina, con la possibilità per le aziende private di ottenere fino a 200 euro di buoni benzina.
TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:24
Notizie
TendenzaMeteo, caldo decisamente anomalo per il Ponte del 2 giugno
Meteo, caldo decisamente anomalo per il Ponte del 2 giugno
I primi di giugno vedranno protagonista assoluta l’alta pressione africana associata a una massa d’aria molto calda che darà luogo a una nuova e intensa ondata di calore
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 29 Maggio ore 00:31

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154