FacebookInstagramTwitterMessanger

Raffiche di vento a 140 chilometri mettono in ginocchio La Spezia: i dati raccolti

Durante il maltempo in Liguria, le raffiche di vento che hanno colpito la costa e causato numerosi danni, hanno raggiunto e oltrepassato i 140 chilometri all'ora a La Spezia. Ecco tutti i dati e le ultime news su quanto accaduto
{icon.url}19 Agosto 2022 - ore 18:09 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
19 Agosto 2022 - ore 18:09 Redatto da Redazione Meteo.it

Durante il maltempo in Liguria, le raffiche di vento hanno raggiunto ed oltrepassato anche i 140 chilometri orari e hanno messo in ginocchio la città di La Spezia. Ecco tutti i dati raccolti su quanto accaduto nelle ultime ore.

Maltempo in Liguria, raffiche divento oltre i 140 km/h: i dati raccolti

Il vento forte ha causato ingenti danni in Liguria nelle ultime ore. Si stima che le raffiche di vento lungo la costa abbiano raggiunto velocità impressionanti. Nella città di La Spezia, ad esempio, hanno oltrepassato i 140 chilometri all'ora mentre a Giacopiane nell'entroterra di Chiavari sono arrivate a 127 chilometri all'ora.

A raccogliere e a rendere noti tali dati sono stati l'assessore regionale alla Protezione civile Giacomo Giampedrone e la vicedirettrice del dipartimento Ambiente di Protezione civile Elisabetta Trovatore.

Secondo i dati annunciati dalla vicedirettrice del dipartimento Ambiente, nello specifico è emerso che: "Il vento medio in costa alla Spezia è stato di 50 chilometri all'ora, ma con raffiche che hanno oltrepassato i 140 chilometri all'ora. Lo stesso a Framura con raffiche di 125 chilometri all'ora. A Giacopiane il vento medio è stato di 100 chilometri all'ora e le raffiche sono arrivate a 127 chilometri all'ora".

Dopo la conta dei danni la Regione Liguria sta valutando una richiesta congiunta di stato di calamità con Toscana ed Emilia. Le raffiche hanno devastato abitazioni private, centri sportivi, opifici commerciali. Hanno fatto crollare alberi ed interrotto la viabilità su molte strade oltre a far cadere pali della luce lasciando cavi elettrici penzolanti.

Maltempo danni in Liguria: ecco cosa è successo

Quali danni ha causato il maltempo in Liguria? Trombe d'aria e pioggia battente hanno investito tutta la parte centrale della Regione. Il vento ha divelto alcune cabine di stabilimenti balneari che sono finite sulla vicina linea ferroviaria a Cavi di Lavagna. La circolazione dei treni è ripresa solo dopo lunghe ore sulla linea Genova-La Spezia, tra Chiavari e Sestri Levante, dopo lo stop causato dai danni alla rete elettrica.

A Chiavari, invece, si sono registrati danni con tetti scoperchiati, allagamenti e alberi crollati. A Sestri Levante decine di auto sono state danneggiate dalla grandine e da tegole volate dai tetti. In alcune frazioni dello Spezzino, infine, la grandine ha rotto vetri delle case, distrutto alberi da frutto, orti e coltivazioni.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 13:07
Notizie
TendenzaMeteo, l'Ottobrata prosegue. Qualche cambiamento nel weekend
Meteo, l'Ottobrata prosegue. Qualche cambiamento nel weekend
Nel corso del weekend possibile leggero indebolimento del campo anticiclonico: potrebbe essere il preludio ad un peggioramento più consistente atteso lunedì 10
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 04 Ottobre ore 18:12

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154