FacebookInstagramTwitterWhatsApp

"Fiume atmosferico" travolge la California: il Pineapple Express scatena alluvioni lampo

Un potente "fiume atmosferico", il Pineapple Express, si è riversato in California con inondazioni e alluvioni. L'avviso ai cittadini: "State a casa"
12 Marzo 2023 - ore 19:24 Redatto da Redazione Meteo.it
12 Marzo 2023 - ore 19:24 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Prosegue l'ondata di maltempo in California, Stati Uniti, alle prese con freddo e neve. Dopo le nevicate a Los Angeles e la chiusura del Parco Nazionale di Yosemite, lo Stato del Sole deve fare i conti con il Pineapple Express.

California travolta dal Pineapple Express: inondazioni gravi

Un potente "fiume atmosferico", denominato il Pineapple Express, si è riversato nello stato della California facendo registrare danni e disagi. Sono dozzine, infatti, gli ordini di evacuazione in seguito al passaggio del violentissimo fiume atmosferico che ha generato inondazioni diffuse e improvvise. In alcuni parti dello stato, infatti, sono caduti 23 cm di pioggia. Non sono mancate le nevicate che si sono accumulate sulle montagne e in diversi centri cittadini.

Questo fenomeno atmosferico è stato soprannominato Pineapple Express dai meteorologi, porta umidità calda e subtropicale dalle Hawaii che potrebbe causare lo scioglimento di buona parte del manto nevoso accumulatosi nelle ultime settimane travolgendo così i sistemi fluviali. Proprio il National Weather Service (NWS) ha comunicato: "le precipitazioni totali di 4-9 pollici, in cima ad aree con suolo saturo e manto nevoso profondo causeranno impatti di inondazioni diffusi e gravi. Le altitudini più elevate nel nord della California e della Sierra Nevada riceveranno neve pesante e bagnata che porterà a viaggi difficili".

California, Joe Biden approva stato di emergenza. A Hollywood in corso la preparazione per gli Oscar 2023

Lo scorso venerdì, infatti, il Presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha approvato lo stato di emergenza proprio per aiutare la California travolta da una tempesta di freddo e neve senza precedenti. Del resto il governatore della California Gavin Newsom si era subito attivato per mobilitare il maggior numero di risorse possibili per aiutare chiunque ne avesse bisogno. "La California sta implementando tutti gli strumenti di cui disponiamo per proteggere le comunità dalle tempeste implacabili e mortali che colpiscono il nostro stato" le parole del governatore Newsom.

Migliaia gli ordini di evacuazione che hanno interessato principalmente lo stato della California settentrionale dove sette fiumi sono a rischio straripamento. Intanto si contano anche le prime vittime: 20 sono i morti, mentre le inondazioni hanno causato anche l'abbattimento di alberi, frane e danni di vario tipo. E' scattato lo stato di emergenza e si temono nelle prossime ore nuove tempeste. Per questo motivo il consiglio è quello di stare a casa. "Restate a casa stasera se potete, gente" è la richiesta inviata dallo sceriffo tramite i canali social. Intanto a Los Angeles sono in corso i lavori per la cerimonia degli Oscar 2023 con gli organizzatori alle prese con un clima assolutamente non hollywoodiano. Lungo la passerella del red carpet, infatti, sono stati posizionati degli enormi secchi per raccogliere la pioggia battente che continua a cadere nella città degli angeli.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, ondata di caldo africano nei prossimi giorni: potremo superare i 40 gradi!
Meteo, ondata di caldo africano nei prossimi giorni: potremo superare i 40 gradi!
Si conferma per i prossimi giorni un'ondata di caldo con possibili punte oltre i 40 gradi: quanto durerà? Gli aggiornamenti meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 14 Giugno ore 12:20

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154