FacebookInstagramTwitterMessanger

Asteroide di 260 metri sfiorerà la Terra: è il “pesce d’aprile cosmico”

Ribattezzato 2007 FF1, l'asteroide transiterà vicino al nostro Pianeta nella notte del 1° aprile. Ecco tutto quello che c'è da sapere sul "pesce d'aprile cosmico".
{icon.url}31 Marzo 2022 - ore 13:16 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
31 Marzo 2022 - ore 13:16 Redatto da Redazione Meteo.it

Un asteroide potenzialmente pericoloso "saluterà" il nostro Pianeta nella giornata di domani. Il sasso cosmico, infatti, passera vicino alla Terra (per modo di dire) il 1° aprile, passando a una distanza di sicurezza di 7 milioni di chilometri. L'evento, previsto nel giorno tipicamente dedicato agli scherzi, è stato ribattezzato "pesce d'aprile cosmico".

Asteroide 2007 FF1, il sasso cosmico che transiterà l'1 aprile

Il sasso cosmico, scoperto nel 2007, fa parte degli asteroidi di classe Apollo, il gruppo che racchiude circa 15.000 corpi celesti uniti dalla caratteristica comune della loro orbita attorno al Sole molto simile a quella della Terra.

Ribattezzato 2007 FF1, l'asteroide è stato fotografato alcuni giorni fa dal Virtual Telescope. Il corpo celeste transiterà vicino al nostro Pianeta nella notte del 1° aprile, a una distanza di oltre 7 milioni di chilometri e a una velocità di circa 48mila km/h.

Le dimensioni di 2007 FF1, stimate in circa 110 metri per 260 e l'orbita relativamente vicina al nostro Pianeta, lo rendono un asteroide "potenzialmente pericoloso". In realtà si tratterà di un evento che potremo seguire in tutta sicurezza, visto che il grande sasso cosmico manterrà una distanza pari a 20 volte quella che ci separa dalla Luna. Un pesce d'aprile in tutta sicurezza quindi, che permetterà agli appassionati di ammirare un nuovo spettacolo celeste. Quest'anno dunque, oltre che dietro la schiena, dovremo fare attenzione anche sopra la testa per non perderci il passaggio di 2007 FF1.

Asteroide 2007 FF1, il primo sasso cosmico d'aprile

L'appuntamento con 2007 FF1 è anche il primo del nuovo mese. A marzo sono stati diversi i corpi celesti che hanno salutato la Terra, passando relativamente vicini al nostro Pianeta. Ricordiamo, per esempio, l'asteroide 2001 CB21, che in molti hanno potuto ammirare anche in diretta streaming collegandosi al sito Virtual  Telescope Project, oppure il sasso spaziale 2022 FD1, transitato vicino alla Terra lo scorso 11 marzo.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:14
Notizie
TendenzaMeteo, la prossima settimana tempo stabile. Assenza di piogge e clima mite
Meteo, la prossima settimana tempo stabile. Assenza di piogge e clima mite
L’inizio della nuova settimana vedrà un deciso rialzo della pressione che garantirà tempo stabile, asciutto, con giornate prevalentemente soleggiate e clima mite
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 30 Settembre ore 02:22

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154