FacebookInstagramTwitterMessanger

Nel Mediterraneo un mare di gas a portata di tubo: ecco dov’è il “tesoro”

Il Mediterraneo è pieno di gas: da Goro in Italia al giacimento di gas a Zohr in Egitto. Aumentare la produzione nazionale di gas naturale è una scelta che appare sensata sia nel breve che nel medio termine per l’Italia.
{icon.url}5 Marzo 2022 - ore 13:43 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
5 Marzo 2022 - ore 13:43 Redatto da Redazione Meteo.it

La guerra in Ucraina ha portato al centro dell'attenzione anche le "debolezze" del sistema energetico italiano ed europeo. La dipendenza dell'Italia e dell'Europa al gas russo è un dato di fatto e per questo motivo bisogna cercare una soluzione alternativa per renderci più indipendenti. Anche il premier Mario Draghi ragiona in questa direzione: "Le vicende di questi giorni dimostrano l’imprudenza di non aver diversificato maggiormente le nostre fonti di energia e i nostri fornitori negli ultimi decenni". Una delle soluzioni è quella di sfruttare i giacimenti di gas naturale presenti nei nostri mari.

Il Mediterraneo è pieno di gas: ecco dove

"Il Mediterraneo è pieno di gas. Bisogna solo trovare il modo per estrarlo in alcuni casi e per trasportarlo in altri, perché le infrastrutture sono insufficienti". Con queste parole il noto accademico e dirigente pubblico Franco Bernabè ha parlato della delicata questione di cui tanto si discute in Italia. Per ridurre la dipendenza energetica dalla Russia si può puntare, secondo lui, allo sfruttamento dei giacimenti di gas naturale disponibili nel mar Mediterraneo. Ma dove sono? Dov'è questa mappa del tesoro? In Italia è possibile trovarne nella zona a nord di Goro dove sono stati individuati 50 ai 70 miliardi di metri cubi di gas di giacimenti mai messi in produzione. Si tratta di giacimenti ben distanziati dalla costa che rispetterebbero le condizioni richieste.

Non solo, sempre in territorio italiano ci sono giacimenti nel canale di Sicilia. Si tratta di quelli Argo e Cassiopea: circa 15 miliardi di metri cubi. Dall'Italia basta spostarsi verso Ivana e Izabela per trovare i giacimenti della Croazia attivi da più di vent’anni. Anche  nell'isola di Cipro è presente una riserva di circa 130 miliardi di metri cubi di gas.

Giacimenti di gas naturale: dall'Italia a Zohr

I giacimenti di gas naturale sono presenti anche in Israele, per la precisione nel Leviathan dove nel 2010 ne è stato scoperto uno dalla capacità 500 miliardi di metri cubi. Il più grande presente nel Mar Mediterraneo si trova a Zohr in Egitto. Con 850 miliardi di metri cubi è in assoluto il giacimento più grande presente nel mar Mediterraneo.  

Non solo, sempre nei pressi del nostro paese, è possibile rintracciare importanti quantità di gas naturale in Libia ed Algeria: 53 miliardi nella prima e 159 miliardi nella seconda. Attenzione si tratta comunque di stime che vanno prese comunque con prudenza.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:24
Notizie
TendenzaMeteo, caldo decisamente anomalo per il Ponte del 2 giugno
Meteo, caldo decisamente anomalo per il Ponte del 2 giugno
I primi di giugno vedranno protagonista assoluta l’alta pressione africana associata a una massa d’aria molto calda che darà luogo a una nuova e intensa ondata di calore
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 29 Maggio ore 01:09

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154