FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteorite avvistato sopra Finale Ligure: ha brillato per 8 secondi. Le immagini

Un meteorite ha brillato per pochi secondi sopra il cielo di Finale Ligure. Il corpo celeste è stato ripreso dalle telecamere di Prisma: le immagini.
{icon.url}28 Febbraio 2022 - ore 13:38 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
28 Febbraio 2022 - ore 13:38 Redatto da Redazione Meteo.it
Credits: prisma.inaf.it

Ha brillato per pochi secondi nella notte tra sabato 26 e domenica 27 febbraio 2022, ma è bastato per uno spettacolo affascinante. Si tratta di un meteorite, avvistato nel cielo sopra Finale Ligure.

La meteora brillante ripresa da rete Prisma

Erano le 3.39 di domenica mattina quando sette telecamere della rete Prisma, Prima rete Italiana per lo studio delle meteore e dell'atmosfera, hanno immortalato la discesa del bolide dallo spazio. Per otto secondi la meteora brillante è stata visibile nel cielo tra le città di Fossano e Savigliano a 80 km di quota e con una velocità di circa 14 chilometri al secondo.

Il corpo celeste, dopo aver seguito una traiettoria in direzione sud-est, è andato a spegnersi nel Mar Ligure, a una distanza di circa 15 km dalle coste di Finale Ligure. La meteora brillante, prima di finire al largo delle coste della cittadina ligure, ha dato origine a uno spettacolo luminoso visibile per circa 8 secondi.

Un frammento della cometa del gruppo "quasi-Hilda", le ipotesi

Il meteorite avvistato nella notte proveniva dalla zona in cui si trova l'asteroide 153 Hilda, che ha dato nome a una famiglia di corpi celesti particolari. Questo insieme di asteroidi non può essere definito secondo gli esperti una vera e propria "famiglia", poiché i suoi membri non sono fisicamente correlati, ovvero non discendono da un progenitore comune.

I corpi celesti che formano l'asteroide 153 Hilda, o 153 Ilda, si trovano intrappolati in un rapporto di risonanza orbitale 2:3 con Giove, a circa 4 unità astronomiche dal Sole, ovvero circa quattro volte la distanza Terra-Sole.

L'eccentricità orbitale di circa 0.6 ha fatto ipotizzare agli astronomi che l'asteroide caduto domenica mattina possa in realtà essere un frammento della cometa del gruppo conosciuto come "quasi-Hilda", di cui fanno parte molte comete con elementi orbitali simili a quelli di Hilda. Tra gli asteroidi "quasi-Hilda", noti anche con la sigla inglese QHC, faceva parte anche la cometa Shoemaker-Levy, distrutta nella collisione con Giove del luglio 1994.

Eccovi il video della meteora apparsa in cielo.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:14
Notizie
TendenzaMeteo, la prossima settimana tempo stabile. Assenza di piogge e clima mite
Meteo, la prossima settimana tempo stabile. Assenza di piogge e clima mite
L’inizio della nuova settimana vedrà un deciso rialzo della pressione che garantirà tempo stabile, asciutto, con giornate prevalentemente soleggiate e clima mite
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 30 Settembre ore 02:40

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154