FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo weekend: altra fiammata africana, picchi di 40°. Continuano le notti tropicali

L'arrivo di luglio conferma un clima torrido e caldo con temperature che sfioreranno i 40°. L'afa si farà sentire anche la sera con notti tropicali
{icon.url}1 Luglio 2022 - ore 16:15 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
1 Luglio 2022 - ore 16:15 Redatto da Redazione Meteo.it

Il caldo africano non dà tregua. Chi si aspettava un lieve miglioramento con l'arrivo del mese di luglio rimarrà deluso, visto che il primo weekend dell'estate 2022 è all'insegna di un clima rovente. L'intensificarsi dell'Anticiclone Nord-Africano porterà sulla penisola una nuova massa d'aria calda proveniente dal deserto del Sahara con temperature bollenti.

Meteo primo weekend di luglio: clima bollente

Afa e caldo nel primo weekend di luglio. L'Anticiclone Nord-Africano non si placa, anzi si farà ancora più intenso da spazzare via la perturbazione atlantica e spingendo lungo tutta la penisola una massa d'aria rovente proveniente dal deserto del Sahara. Nei primi giorni di luglio il clima sarà bollente con temperature altissime e punte di oltre 40° al Centro-Sud e Isole. Non solo, nelle regioni del Nord il caldo si farà intenso anche di notte con il presentarsi di notti tropicali.

Per la giornata di venerdì 1 luglio, le previsioni meteo segnalano un passaggio di nuvole su Alpi e Prealpi con qualche possibile rovescio. Annuvolamenti anche sulla pianura piemontese e lombarda, mentre qualche debole pioggia potrebbe cadere nella zona dell’alta pianura veneta. Nel resto del paese bel tempo con le temperature massime che tenderanno a diminuire di poco solo nelle zone alpine e al Nord-Ovest. Al Centro-Sud e Isole, infatti, si registreranno valori tra i 32-36 gradi con punte di 40° in Sicilia.

Meteo Italia, la tendenza dei prossimi giorni: intensa fiammata africana

Anche nella giornata di sabato 2 luglio, il clima sarà per lo più soleggiato con bel tempo e afa lungo tutto lo stivale. La situazione sarà pressoché identica anche domenica 3 luglio quando il nostro paese sarà investito dalla terza intensa ondata di calore dell’estate. Le regioni centro-meridionali registreranno temperature oltre i 35° con punte di 40 gradi previste in Lazio, Campania, Calabria, Sicilia e Sardegna. Nelle regioni del Nord, invece, la colonnina di mercurio oscillerà tra i 30-35° con picchi superiori solo in Emilia Romagna.

Il caldo e l'afa si faranno ancora più insistenti nei prossimi giorni; in particolare martedì 5 e mercoledì 6 luglio assisteremo ad una lunga e intensa fiammata dell'anticiclone nord-africano che farà impennare le temperature oltre i 37° nelle regioni del Nord e intorno ai 40° al Centro-Sud e Isole. Non solo, persisterà anche il fenomeno delle notti tropicali: nell’80% delle principali località le temperature non scenderanno al di sotto dei 20-22 gradi.  Un break all'emergenza caldo e siccità potrebbe verificarsi da mercoledì 6 luglio con il passaggio di una perturbazione atlantica in scivolamento lungo la Penisola.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:08
Notizie
TendenzaMeteo, 2 perturbazioni sull'Italia entro lunedì 10 ottobre: ecco dove arriva la pioggia
Meteo, 2 perturbazioni sull'Italia entro lunedì 10 ottobre: ecco dove arriva la pioggia
Dopo la lunga ottobrata segnata da sole e caldo anomalo, per l'Italia si profila una svolta meteo: due perturbazioni avanzano verso il Paese. La tendenza
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 07 Ottobre ore 23:52

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154