FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, se piove il terzo aprilante pioverà per 40 giorni? Origini del proverbio popolare

Se piove il 3 aprile piove per 40 giorni? Scopriamo di più sul celebre detto popolare e sulle sue varianti. Come è nata questa credenza popolare?
3 Aprile 2024 - ore 11:52 Redatto da Meteo.it
3 Aprile 2024 - ore 11:52 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

"Terzo aprilante, 40 durante": il celebre detto popolare è uno dei più conosciuti e temuti, seppur con piccole varianti, riesce ancora oggi a tenere con lo sguardo incollato al cielo tante persone. Ma come nasce questa credenza popolare e, magari, è un po' attendibile?

Se piove il 3 aprile pioverà per 40 giorni, il proverbio meteo

Si tratta senza dubbio di uno dei proverbi popolari legati al meteo più conosciuti (e temuti). Stando a quanto recita questo famoso detto il tempo che caratterizza la giornata del 3 aprile è destinato a "replicarsi" nelle settimane successive.

Questa antica credenza popolare non trova alcun riscontro scientifico. In altre parole non vi sono riscontri tra i dati conservati negli archivi metereologici delle varie città che possano dimostrare che la pioggia del 3 aprile possa essere destinata a ripetersi per più di cinque settimane.

Tuttavia potrebbe esserci un fondo di possibile verità, considerando il fatto che la pioggia nei primi giorni di aprile aumenta la possibilità di giornate piovose anche nelle settimane successive. Le statistiche dicono che - se piove tra il 3 e il 5 aprile - nel 70% dei casi dei casi si verificano altri 16 giorni di maltempo fino a metà maggio.

Il proverbio si allunga nel tempo

Nel corso degli anni il proverbio d'aprile ha subito una leggera modifica, allungandosi per "chiedere conferma" al giorno successivo.

Il celebre detto popolare è difatti diventato nel tempo "Terzo aprilante quaranta dì durante, ma se il quarto ’un acconsente il terzo ’un conta niente".

Ovvero, se dovesse piovere il 3 aprile ma non il giorno dopo, il rischio di pioggia per diverse settimane sarebbe scongiurato.

Meteo del 3 o 4 aprile? Varianti regionali del detto popolare

Come abbiamo visto le statistiche parlano dei "primi giorni di aprile", evidenziando il fatto che la pioggia dal 3 al 5 del mese può dare origine a un periodo abbastanza variabile che si protrarrà fino a metà maggio.

Anche il celebre detto popolare subisce qualche piccola variazione e, se in Toscana è la giornata del 3 aprile a determinare l'andamento meteo delle settimane future nella credenza popolare, in Campania si aspetta di vedere le condizioni meteo del giorno successivo. Il proverbio napoletano recita infatti "Quattro aprilante, giorni 40". Rispetto al detto toscano, quello napoletano differisce solo sul giorno, ma anche in questo caso non c'è alcuna correlazione tra proverbio e realtà. Esiste invece un altro proverbio, conosciuto un po' ovunque, che evidenzia come la pioggia di questo mese (che sia il 3, il 4 o un altro giorno) sia "preziosa" per i contadini: "Quando tuona d'Aprile, buon segno per il barile".

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Meteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Piogge, venti forti e neve: si profila una fase meteo molto movimentata con clima da tardo inverno sull'Italia. La tendenza meteo dal 20 aprile
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Aprile ore 17:25

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154