FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, previsioni prossima settimana in Italia: che tempo farà a metà dicembre?

Due perturbazioni interesseranno la seconda settimana di dicembre, previsto l'arrivo di aria più mite con il rialzo delle temperature.
12 Dicembre 2023 - ore 08:50 Redatto da Redazione Meteo.it
12 Dicembre 2023 - ore 08:50 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Dopo un ponte dell'Immacolata segnato dalle piogge e dal freddo, l'inizio della seconda settimana di dicembre è caratterizzato dal passaggio di due perturbazioni. La prima in arrivo da lunedì 11 dicembre, mentre la seconda tra mercoledì 15 e giovedì 16 dicembre. Ecco le previsioni meteo dei prossimi giorni.

Meteo, due perturbazioni in arrivo in Italia

Al via la seconda settimana di dicembre con il passaggio di una perturbazione, la numero 4 del mese dagli effetti deboli. Tra mercoledì 13 e giovedì 14 dicembre, invece, è previsto il passaggio della perturbazione n.5 di dicembre di gran lunga più intensa visto che determinerà un peggioramento del clima in buona parte d'Italia. In particolare gli effetti della perturbazione si faranno sentire nelle regioni del Nord-Italia, ma anche Nord-Est e Toscana. Da giovedì 14 dicembre la perturbazione raggiungerà anche le regioni del Centro-Sud. Dal punto di vista delle temperature è previsto l'afflusso di aria più mite che favorirà un rialzo delle temperature soprattutto al Centro-Sud su valori superiori alla norma del periodo. Da giovedì 14 dicembre, invece, è probabile l’afflusso di aria fredda che determinerà un calo termico nelle regioni del Nord.

Ma entriamo nel dettaglio con le previsioni del tempo. Dopo un lunedì 11 dicembre per lo più nuvoloso con schiarite ampie in Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia e qualche debole ed isolata pioggia su Toscana settentrionale, Lazio, Campania e Calabria tirrenica, da martedì 12 dicembre 2023 è previsto un tempo soleggiato in Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria ionica, Sicilia e Sardegna. Nel resto del paese nuvole con qualche pioggia isolata in Toscana, Campania e Calabria tirrenica. Non si escludono precipitazioni, anche di carattere nevoso, oltre i 1600-2000 metri, lungo le Alpi di confine e in Valle d’Aosta. Le temperature restano stabili, in leggero aumento nelle regioni del Sud con valori che potrebbero sfiorare anche i 25°.

La tendenza meteo dei prossimi giorni di dicembre

Ma che tempo farà a metà dicembre? La parte centrale della settimana sarà segnata dal passaggio della perturbazione numero 5 di dicembre che riporterà piogge e rovesci da mercoledì 13 dicembre dapprima nelle regioni del Nord e successivamente in Toscana, Umbria, Marche e Lazio. Nella giornata di giovedì 14 dicembre è previsto un miglioramento del clima nelle regioni del Nord, mentre piogge e rovesci interesseranno principalmente le regioni del Sud e Sicilia.

Anche il fine settimana, tra venerdì 15 e sabato 16 dicembre, sembra essere all'insegna di piogge e temporali sul medio versante Adriatico, al Sud e sulla Sicilia. Non solo, previsto anche l'intensificazione dei venti più freddi che favoriranno un calo marcato delle temperature in diverse regioni. Attenzione però si tratta di un calo solo temporaneo visto che è previsto l'arrivo di un potente anticiclone a cuore caldo che darà il via ad una fase di tempo stabile, senza piogge e nevicate in buona parte d'Italia.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Meteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Piogge, venti forti e neve: si profila una fase meteo molto movimentata con clima da tardo inverno sull'Italia. La tendenza meteo dal 20 aprile
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Aprile ore 18:07

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154