FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo: domani, mercoledì 12 gennaio, nuovo vortice di freddo con rovesci e neve fino in pianura. Ecco dove

Continua il vortice freddo di origine balcanica che attraverserà il centro Italia nella notte tra martedì 11 e mercoledì 12 gennaio, portando neve a bassa quota, a tratti anche in pianura. Le località coinvolte.
{icon.url}11 Gennaio 2022 - ore 16:11 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
11 Gennaio 2022 - ore 16:11 Redatto da Redazione Meteo.it

Sarà un mercoledì molto freddo con neve a quote molto basse su parte delle regioni del Centro Italia. La perturbazione numero 2 del mese di Gennaio si sta man mano allontanando dal nostro paese, anche se domani porterà ancora instabilità nella primissima parte della giornata. Tempo più stabile e soleggiato sul resto delle regioni. L'aria fredda cederà poi il passo, nei giorni successivi, ad un clima più mite.

Meteo Domani, mercoledì 12 gennaio 2022: nella notte neve al centro e al sud

Nella giornata di domani insisteranno ancora le nuvole su molte zone del Centro e del Sud e, specie nelle prime ore del giorno, saranno possibili nevicate fino a bassa quota sulle regioni centrali, poi su Sicilia e localmente in Sardegna.

La dama bianca è prevista tra notte e primo mattino fino in pianura su Marche, Umbria, Abruzzo, e a tratti anche sul Lazio, in particolare sulle zone del Viterbese e Reatino. Lungo la costa i fiocchi si mischieranno alla pioggia. Sul resto delle regioni tempo più stabile. Temperature con valori massimi compresi tra i 2 di l'Aquila e Campobasso e i 10 di Roma.

Tendenza Meteo per i prossimi giorni

Dopo il clima freddo degli ultimi giorni, le temperature torneranno a salire, specialmente a partire da venerdì 14 gennaio. Il tutto sarà determinato da un nuovo rinforzo dell’alta pressione sul nostro Paese con una conseguente fase di tempo più stabile e senza il passaggio di perturbazioni.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 07:39
Notizie
TendenzaMeteo, da martedì 25 Italia divisa tra alta pressione e impulsi instabili. Al Nord prosegue la siccità
Meteo, da martedì 25 Italia divisa tra alta pressione e impulsi instabili. Al Nord prosegue la siccità
Le regioni del Nord resteranno a secco fino a fine gennaio. Un peggioramento più deciso potrebbe interessare il Centro-Sud da venerdì 28: previsioni meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 22 Gennaio ore 11:49

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154