FacebookInstagramXWhatsApp

Meteo, maltempo al Nord: nubifragi a Bologna e nel Cremonese, blackout e maxi grandinate, la situazione

Chicchi di grandine grossi come palline da tennis, vento forte e nubifragi. Il maltempo ha duramente colpito Lombardia ed Emilia soprattutto Cremona e da Modena a Ravenna. Ingenti i danni
Clima22 Luglio 2023 - ore 17:40 Redatto da Redazione Meteo.it
Clima22 Luglio 2023 - ore 17:40 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La cronaca meteo ci porta a prestare grande attenzione al maltempo che si è abbattuto tra Lombardia ed Emilia Romagna nelle ultime ore. Violente grandinate e nubifragi, ma anche raffiche di vento molto forti, hanno causato ingenti danni in diverse città delle due regioni. Le zone più colpite? In Lombardia a dover fare i conti con i danni maggiori è la città di Cremona. In Emilia, invece, le zone tra Modena e Ravenna dove nel primo pomeriggio due celle temporalesche hanno portato grandine grossa come palle da tennis e raffiche di vento pronte a scoperchiare tetti e abbattere alberi. Ecco la situazione.

Maltempo in Lombardia: danni ingenti a Cremona

A causa del forte maltempo chicchi grandi grossi come palline da tennis hanno causato danni nel territorio più a nord della città lombarda dove si sono vissuti: "40 minuti da incubo” tra l'1.30 e le 2.10 della notte appena passata. La violenta grandinata ha provocato, inoltre, un blackout importante nella città e danni alle varie proprietà e alle autovetture.

I paesi del Cremonese maggiormente colpiti sono stati:

  • Pescarolo
  • San Lorenzo De’ Picenardi
  • Gadesco
  • Cicognolo
  • Ostiano
  • Piadena Drizzona
  • Cappella de’ Picenardi

Un violento nubifragio ha invece allagato Persico Dosimo. Il vento che soffiava a 80 km/h ha divelto numerosi alberi e pali della luce oltre che cartelli stradali. La stima dei danni è ancora in corso, ma i residenti segnalano ingenti danni alle varie abitazioni e alle auto, oltre che all'agricoltura. Vigili del fuoco e Protezione civile hanno lavorato al massimo degli organici e stanno ancora lavorando per mettere tutte le abitazioni in sicurezza.

La situazione in Emilia Romagna: tra Modena e Ravenna

Una violenta grandinata si è abbattuta sulla fascia pedemontana del parmense colpendo in particolare i comuni di Felino e Sala Baganza e, in parte, le frazioni del comune di Parma, Panocchia, Carignano e Corcagnano. Vento forte e grandine hanno interessato altre città dell'Emilia da Modena a Ravenna, passando per Bologna e Ferrara.

Il maltempo ha lasciato una scia di danni ingenti. La grandine ha distrutto i tetti delle case, i lucernai, gli impianti fotovoltaici, le auto parcheggiate all'aperto, ma anche i raccolti e il vento ha divelto: alberi, pali della luce, cartelli stradali, tetti di case e capannoni. A Modena i chicchi di grandine, davvero enormi, hanno imbiancato perfino l'autostrada. Sembrava di essere in pieno inverno durante una nevicata. Per fortuna pare non si siano registrati incidenti.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo, allerta caldo da bollino rosso su 12 città e arancione su 2: l’avviso del Ministero della Salute per il 20 luglio
    Clima19 Luglio 2024

    Meteo, allerta caldo da bollino rosso su 12 città e arancione su 2: l’avviso del Ministero della Salute per il 20 luglio

    Il Ministero della Salute ha diramato un nuovo bollettino di ondate di calore per il 20 luglio: 12 città da bollino rosso e 2 arancione
  • Meteo, Italia divisa in due: picco di caldo al Centro Sud, torna il maltempo al Nord. Le previsioni
    Clima19 Luglio 2024

    Meteo, Italia divisa in due: picco di caldo al Centro Sud, torna il maltempo al Nord. Le previsioni

    Afa e caldo al Centro-Sud con l'ondata di calore che raggiunge il suo picco, mentre al Nord tornano le piogge: le previsioni
  • Meteo: si avvicina il picco di ondata di calore in Italia, ma poi tornano le piogge: le previsioni meteo
    Clima18 Luglio 2024

    Meteo: si avvicina il picco di ondata di calore in Italia, ma poi tornano le piogge: le previsioni meteo

    L'anticiclone nord-africano sta per raggiungere il picco massimo di calore in Italia, ma attenzione al Nord torna l'allerta meteo. Le previsioni
  • Meteo, allerta caldo da bollino rosso su 17 città e arancione su 5: l’avviso del Ministero della Salute per il 19 luglio
    Clima18 Luglio 2024

    Meteo, allerta caldo da bollino rosso su 17 città e arancione su 5: l’avviso del Ministero della Salute per il 19 luglio

    Prosegue l'ondata di calore con il Ministero della Salute che ha comunicato un nuovo bollettino di ondate di calore per il 19 luglio: ecco dove
Ultime newsVedi tutte


Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi
Tendenza19 Luglio 2024
Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi
La prossima settimana le temperature torneranno su livelli più normali per la stagione senza afa opprimente. Possibili fasi instabili. La tendenza meteo
Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Tendenza18 Luglio 2024
Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Da domenica 21 luglio perturbazione al Nord con forti temporali e calo termico. Aria più fresca anche verso il Centro-sud. La tendenza meteo
Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Tendenza17 Luglio 2024
Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Nel weekend possibile transito di una perturbazione con lieve attenuazione del caldo africano. Si intravede dunque la fine dell'ondata di calore?
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Luglio ore 17:42

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154