FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, si torna a indossare la giacca: è tornato il freddo e andrà anche oltre il weekend, la tendenza

Il repentino abbassamento delle temperature ci ha costretto a indossare di nuovo la giacca. Il freddo è tornato, ma quanto durerà? Le ultime tendenze meteo
18 Aprile 2024 - ore 11:28 Redatto da Meteo.it
18 Aprile 2024 - ore 11:28 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Dopo il caldo anomalo registrato la scorsa settimana, la perturbazione numero 4 del mese di aprile ha fatto irruzione nel nostro Paese, portando con sé masse d’aria di origine artica responsabili di temperature anche al di sotto delle medie stagionali. Siamo così tornati a indossare le giacche che - stando alle ultime tendenze meteo - non ci abbandoneremo neppure dopo il weekend.

Meteo, ad aprile il clima è ballerino con temperature insolite

Se fino alla settimana scorsa parlavamo di clima estivo, con temperature ben al di sopra delle medie del periodo, ora siamo di fronte all'intensa ventilazione settentrionale che sta propagando aria fredda fino alle regioni meridionali.

Il repentino sbalzo termico risulta ancora più evidente se paragonato al caldo estivo degli ultimi giorni. In poche ore siamo passati dalle immagini di gente che affollava le spiagge a persone che circolano per le strade con la giacca. Per quanto tempo ancora dovremo fare i conti con questa circolazione ciclonica responsabile delle masse d'aria di origine artica nel nostro Paese? Stando alle ultime tendenze meteo sembra che saremo destinati a indossare la giacca ancora per un po'.

Proprio in queste ore è infatti in arrivo la perturbazione numero 5 del mese, con un nuovo impulso di aria fredda che favorirà la formazione sul Tirreno di un vortice di bassa pressione sul Tirreno. Il vortice - che si sposterà verso lo Ionio entro la fine di venerdì - lascerà il posto a una nuova perturbazione, la numero 6 del mese, che nel fine settimana farà sentire i suoi effetti soprattutto nel Centro-Sud peninsulare.

Nelle prime ore di sabato il nuovo impulso freddo valicherà le Alpi e - dopo aver portato una fase di instabilità al Nord-Est - si dirigerà verso il Centro-Sud peninsulare nel fine settimana, portando un nuovo carico di precipitazioni. Sulla dorsale appenninica centro-settentrionale attesa neve sopra i 1200-1500 metri.

Quanto durerà la fase fredda sull'Italia?

L'anomalia termica negativa marcata e insolita interesserà il nostro Paese anche per buona parte della prossima settimana, portando con sé temperature al di sotto della media stagionale anche di 6-8 gradi.

L'aria fredda che in questi giorni ha investito il nostro Paese sembra infatti destinata a perdurare fino al 25/26 aprile, mettendo a rischio a anche le gite fuori porta tipicamente organizzate nella giornata in cui si festeggia la Liberazione. Cambio armadio e conseguente decluttering del guardaroba rimandati dunque: sembra che saremmo destinati a indossare ancora per diversi giorni le maglie più pesanti.

La tendenza dovrà comunque essere confermata nei prossimi giorni. Per rimanere sempre aggiornati sull'evoluzione vi invitiamo a seguirci.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, weekend del 25 e 26 maggio a rischio temporali: ecco dove
Meteo, weekend del 25 e 26 maggio a rischio temporali: ecco dove
Non accennano a stabilizzarsi le condizioni meteo sull'Italia: nel weekend nuova perturbazione
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 22 Maggio ore 18:40

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154