FacebookInstagramTwitterMessanger

Città più calde: allerta tre in 5 città per le ondate di calore, sabato fino a 41° in Sardegna

Allerta caldo di livello 3 (il massimo) diramata dal Ministero della Salute. Le città di Roma, Perugia, Rieti, Frosinone e Campobasso travolte da ondate di calore. Superati i 40° in Sardegna
{icon.url}5 Giugno 2022 - ore 15:19 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
5 Giugno 2022 - ore 15:19 Redatto da Redazione Meteo.it

Continua l'ondata di calore in gran parte del nostro paese. Il Ministero della Salute ha diramato una allerta di livello 3 di calore in cinque città italiane. Si tratta di Roma, Perugia, Rieti, Frosinone e Campobasso. Intanto sono stati toccati nuovi picchi record mensili di caldo con 40,4° alla stazione di Alghero Fertilia e valori fino 41,1°C ad Ozieri, sempre in Sardegna, e oltre 40° anche in Sicilia (Rete Sias) a Caltagirone.

Bollettino ondate di calore: i livelli di allerta

Da alcuni giorni l'Italia è attraversata da un nuovo anticiclone africano che ha portato un'ondata di calore con temperature da record da nord a sud. Una situazione che comincia a preoccupare visto che il Ministero della Salute ha diramato appunto un'allerta di calore di livello 3, la più pericolosa, in diverse città italiane. Ricordiamo che le ondate di calore si verificano con il presentarsi di temperature molto elevate per diversi giorni consecutivi. Solitamente la calura è accompagnata anche da elevati tassi di umidità, assenza di ventilazione e irraggiamento solare. Queste condizioni climatiche possono essere dannose per la salute delle persone. Per questo motivo il ministero elabora e condivide quotidianamente dei bollettini sulle ondate di calore con previsioni nel raggio di 24, 48 e 72 ore.

I livelli di ondate di calore variano a seconda dei rischi e dell'impatto che hanno sulle persone. Ecco la classificazione:

  • livello o: si presenta in condizioni meteorologiche che non comportano alcun rischio per la salute della popolazione.
  • livello 1 di pre-allerta: è diramato in condizioni meteorologiche che possono precedere il verificarsi di un’ondata di calore. In questo caso non sono richieste azioni immediate. E' una sorta di campanellino di allarme sulla possibile presenza, nei giorni successivi, del presentarsi di condizioni a rischio per la salute.
  • livello 2: si registra in condizioni meteorologiche che possono rappresentare un rischio per la salute, in particolare quella di anziani, bambini piccoli e persone affette da malattie croniche.
  • livello 3 è il più pericoloso e si presenta in condizioni di emergenza con ondate di calore che possono comportare possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e attive, anziani, bambini piccoli e persone affette da malattie croniche.

Ondata di calore: livello allerta 3 in cinque città italiane

Il bollettino sulle ondate di calore diramato dal Ministero della Salute ha comunicato per la giornata di domenica 5 giugno una allerta di calore di livello 3 in cinque città italiane. Si tratta di uno stato di allerta ad alto rischio per le città di Campobasso, Frosinone, Perugia, Rieti, Roma.

"Condizioni di emergenza (ondata di calore) con possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e attive e non solo sui sottogruppi a rischio come gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone affette da malattie croniche" è riportato nel bollettino del caldo del ministero della Salute. Livello di allerta 2, di tipo arancione, è previsto nelle città di Latina, Palermo e Catania. Il livello 2 indica "condizioni meteorologiche che possono rappresentare un rischio per la salute, in particolare nei sottogruppi di popolazione più suscettibili".

TG Meteo Nazionale - edizione delle 06:38
Notizie
TendenzaMeteo, previsto caldo di nuovo intenso ma anche forti temporali. Dove?
Meteo, previsto caldo di nuovo intenso ma anche forti temporali. Dove?
L'anticiclone africano si estenderà nuovamente al Centro-Sud con valori che potranno riavvicinarsi ai 40°C. Il Nord invece vedrà temporali localmente anche forti
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 15 Agosto ore 11:15

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154