FacebookInstagramTwitterMessanger

Paura nel Pacifico dopo Tonga: 3 forti terremoti in Giappone (con feriti), Indonesia e Alaska

Nuovi momenti di paura nell'area del Pacifico, dopo l'esplosione del vulcano sottomarino di Tonga. Forti scosse in Giappone, Indonesia ed Alaska. La situazione.
{icon.url}22 Gennaio 2022 - ore 11:15 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
22 Gennaio 2022 - ore 11:15 Redatto da Redazione Meteo.it

Nuovi momenti di paura nell'area del Pacifico dopo l'esplosione del vulcano sottomarino di Tonga. Ci sono stati vari terremoti in queste ore, alcuni con una magnitudo molto alta. Si va da quello avvenuto in Giappone (con feriti) a quello di Indonesia ed Alaska.

Forte terremoto di magnitudo 6.2 in Alaska

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 6.2 è stata registrata al largo dell’Alaska. L'Alaska Earthquake Center e l'Università dell'Alaska Fairbanks hanno rilevato un sisma di magnitudo Mwp 6.2 al largo delle isole Fox, che si trovano nella parte orientale dell'arcipelago delle Aleutine e appartengono all'Alaska. La scossa è stata registrata intorno alle 20:17 ora locale. Il sisma di magnitudo 6.2 ha fatto tremare un piccolo porto di pescatori di Unalaska, una città portuale con una popolazione di 4.700 abitanti a sud dell'Alaska.

Terremoto in Giappone, scossa magnitudo 6.6: oltre 10 feriti

Sempre in queste ore la terra ha tremato anche nel Giappone, precisamente l'ovest ed il sud-ovest del Giappone. Ed in questo caso, a differenza di quello dell'Alaska, ci sono anche dei feriti. Il numero al momento diffuso è quello di 10 persone. A riferirlo è stata l'agenzia di stampa Kyodo.

La scossa è avvenuta ad una profondità di 45 km ed ha interessato le prefetture di Miyazaki e Oita sull'isola di Kyushu nell'Oceano Pacifico, che ospita il vulcano Aso, il più attivo del Paese.

Anche in Indonesia la terra trema, forte scossa di terremoto di magnitudo 6.1

Una scossa di terremoto si è verificata alle ore 10:26 (ore 03:26 in Italia) con epicentro nei pressi di Mangarang, Indonesia. La profondità stimata è stata di circa 23.99 Km.

Come segnalato dal portale dell’Ingv, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, si è trattato di un movimento tellurico di magnitudo 6.1 gradi sulla scala Richter.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 07:38
Notizie
TendenzaMeteo: tra martedì 6 e mercoledì 7 fase più stabile. Peggiora l'8 dicembre? La tendenza
Meteo: tra martedì 6 e mercoledì 7 fase più stabile. Peggiora l'8 dicembre? La tendenza
Tra martedì 6 e mercoledì 7 dicembre tempo più stabile sull'Italia ma un nuovo peggioramento potrebbe segnare la Festa dell'Immacolata: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 03 Dicembre ore 11:17

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154