FacebookInstagramXWhatsApp

Torna il “bacio” Luna-Giove, lo spettacolo visibile a occhio nudo e circondato di stelle cadenti

Il "bacio" Luna-Giove non è un evento rarissimo, ma stavolta potrebbe stupirci ancora di più perché racchiuso in una cornice di stelle cadenti. Ecco quando vedere lo spettacolo del firmamento
Spazio14 Maggio 2023 - ore 18:18 Redatto da Redazione Meteo.it
Spazio14 Maggio 2023 - ore 18:18 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Tra pochi giorni in cielo il nostro satellite incontrerà il più grande pianeta del sistema planetario, e a fare da cornice al suggestivo "bacio" Luna-Giove ci sarà una splendida pioggia di stelle cadenti. Quale data segnare sul calendario per non perdersi la romantica effusione e l'occasione di affidare qualche desiderio alle meteore?

Appuntamento con il "bacio spaziale" Luna-Giove

Sicuramente non si tratta di un evento rarissimo, ma ogni volta riesce a tenere incollati con gli occhi al cielo migliaia di appassionati. Stiamo parlando del "bacio spaziale" Luna-Giove, una congiunzione che torna con cadenza quasi mensile, per regalarci uno spettacolo celeste da non perdere.

Lo show andrà in scena il prossimo 17 maggio, e - come fanno sapere dall'Uai - vedrà una sottilissima falce di Luna calante "danzare" con il gigante gassoso sull'orizzonte a Est. Individuarli potrebbe essere non facile, perché si troveranno entrambi molto bassi sull'orizzonte, tuttavia - tempo permettendo - potremmo assistere a uno spettacolo veramente speciale. Puntando lo sguardo al cielo all'alba potremmo infatti riuscire a individuare nel firmamento - vicino al nostro satellite - un piccolo puntino luminoso. Si tratta appunto di Giove, che il 17 maggio alle 5.00 circa si troverà appena sotto al disco lunare.

©Stellarium - cielo del 17 maggio ore 5.00 circa

Pioggia di stelle cadenti fanno da cornice al "bacio" Luna-Giove

Con un cielo sereno e scegliendo un punto di osservazione lontano da inquinamento luminoso potremmo addirittura sperare di avere due spettacoli nella stessa notte, entrambi visibili a occhio nudo. A quella che - a ragione- è considerata una delle più romantiche effusioni celesti infatti, potrebbe aggiungersi una pioggia di stelle. Proprio nella notte tra il 16 e il 17 maggio infatti, le Ofiuchidi Sud raggiungeranno il loro picco massimo.

Questo sciame di meteore traggono il loro nome dal radiante - ovvero il punto da cui sembra che le meteore partano - che si trova nella costellazione dell’Ofiuco e sarà osservabile dalla mezzanotte all’alba, culminando verso le ore 02.30 a oltre 20 gradi d'altezza. Conosciute anche come Sagittaridi le Ofiuchidi Sud non sono uno sciame particolarmente intenso e difficilmente regalano degli exploit di meteore, tuttavia con un po' di fortuna potremmo riuscire a individuare qualche scia luminosa nel firmamento, a cui affidare i nostri desideri rimasti inesauditi.

La Luna calante danzerà con Giove osservata dalle stelle cadenti

La Luna calante si troverà al suo ultimo quarto - dopo il plenilunio di maggio - e ciò ci permetterà di poter contare su un firmamento "libero" dalla sua luce, per cui - prima di recarci in un punto lontano dall'inquinamento luminoso delle città per ammirare lo spettacolo del nostro satellite intento a "danzare" con Giove - vi consigliamo di mettere in tasca qualche desiderio da esaudire. Vi auguriamo cieli sereni e vi invitiamo a seguirci per rimanere sempre aggiornati.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Luna piena del Cervo 2024, sarà una Superluna?
    Spazio19 Luglio 2024

    Luna piena del Cervo 2024, sarà una Superluna?

    Luna piena o Superluna del Cervo? Il plenilunio di luglio vedrà un disco lunare più grande e luminoso del solito: potremmo definirlo "super"?
  • Arriva il bacio spaziale Luna-Saturno: ecco quando e come vederlo
    Spazio18 Luglio 2024

    Arriva il bacio spaziale Luna-Saturno: ecco quando e come vederlo

    Luna e Saturno protagonisti del cielo di luglio. Tra pochi giorni il nostro satellite e il Signore degli Anelli danzeranno nel firmamento.
  • Al via una settimana di stelle cadenti: ecco tutte le date da non perdere
    Spazio15 Luglio 2024

    Al via una settimana di stelle cadenti: ecco tutte le date da non perdere

    Le Aquilidi prima, e le alfa Cignidi poi, si preparano a "infiammare" il cielo di luglio. Ecco quando e come vedere queste due piogge di stelle.
  • Arriva il bacio Marte – Giove, spettacolo stellare nei nostri cieli: ecco quando
    Spazio15 Luglio 2024

    Arriva il bacio Marte – Giove, spettacolo stellare nei nostri cieli: ecco quando

    Marte e Giove si preparano a "danzare" nel cielo di luglio. I due pianeti sono affiancati dalle Pleiadi e sovrastati da Urano
Ultime newsVedi tutte


Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
Tendenza20 Luglio 2024
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
La prossima settimana segnerà finalmente la fine della lunga ondata di calore che sta interessando l'Italia: rischio di temporali e forti venti.
Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi
Tendenza19 Luglio 2024
Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi
La prossima settimana le temperature torneranno su livelli più normali per la stagione senza afa opprimente. Possibili fasi instabili. La tendenza meteo
Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Tendenza18 Luglio 2024
Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Da domenica 21 luglio perturbazione al Nord con forti temporali e calo termico. Aria più fresca anche verso il Centro-sud. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 21 Luglio ore 01:20

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154