FacebookInstagramTwitterMessanger

Come eliminare le formiche da casa e dal giardino senza usare veleni

Le formiche in cucina o in giardino sono davvero fastidiose. Ecco come ci invadono dentro e fuori casa, come non farle arrivare e come scacciarle in modo naturale
{icon.url}3 Giugno 2022 - ore 08:41 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
3 Giugno 2022 - ore 08:41 Redatto da Redazione Meteo.it

Con l'arrivo della bella stagione le formiche fanno la loro ricomparsa nei nostri giardini, arrivando talvolta a "invadere" anche le nostre case e la dispensa. Liberarsi di questi fastidiosi insetti senza fare uso di veleni è possibile, grazie a sostanze naturali che non danneggiano l'ambiente e sono sicure anche in presenza di bambini o animali domestici

Perché le formiche "invadono" le nostre case?

Si tratta di insetti innocui per l'uomo, ma che possono risultare davvero fastidiosi se riescono a entrare all'interno delle nostre case. Il loro habitat naturale è rappresentato dai tronchi degli alberi, dalle crepe dei muri e dal terreno, dove vivono in gruppo (formicai). In inverno hanno un periodo di scarso metabolismo, ma non vanno in ibernazione e ai primi caldi si risvegliano, pronti a muoversi alla ricerca di cibo per sfamare tutta la colonia.

Questo può portare le formiche a invadere le nostre dispense, arrivando a intrufolarsi perfino nei bidoni dell'immondizia, dove trovano residui di cibo e dolci. Per raggiungerli basta poco perl oro: le formiche riescono a passare attraverso il telaio di porte e finestre, ma anche dalle fessure dei muri o lungo i tubi dell'acqua. Non è neppure raro trovarle nei fiori recisi che magari raccogliamo in giardino e disponiamo in un bel vaso sul tavolo del salotto.

Formiche in casa, che fare?

Può essere che anche una sola formica riesca a entrare in casa e trovare del cibo. Immediatamente questa torna  per avvisare le "sorelle", e facendo il percorso a ritroso lascia dietro di sé una sostanza il cui odore può essere seguito da tutte, come una sorta di Gps, per tornare nel punto in cui si trovano le scorte di cibo individuate dalla prima formica.

In poco tempo quindi rischiamo di trovarci l'intera colonia in casa. Fermo restando che sarebbe opportuno adottare alcuni accorgimenti per prevenire il fenomeno (dei quali parleremo tra poco) ecco come intervenire quando ci troviamo ad affrontare il problema.

Le sostanze naturali utili a tenere lontane le formiche sono davvero molte, e ci offrono la possibilità di liberarci di questi fastidiosi insetti senza il rischio di causare danni a bambini o animali domestici (o peggio ancora avvelenare gli alimenti presenti nella dispensa) o all'ambiente che ci circonda.

Tra i prodotti naturali più detestati dalle formiche ci sono:

  • succo di limone o aceto: possono essere utilizzati per riempire uno spruzzino con cui trattare soglie, davanzali e crepe sui muri
  • aglio: anche nella versione selvatica sprigiona un odore che le formiche non amano affatto
  • cannella o chiodi di garofano: emanano un odore particolarmente sgradito ai piccoli insetti. La cannella può essere usata sia in polvere che come olio essenziale
  • menta piperita: potremmo coltivare sul balcone oppure utilizzare come olio essenziale per tenere lontano le formiche (ne bastano 10 gocce in un bicchiere d'acqua per liberarsi dagli insetti sgraditi e dare anche un buon profumo alla casa)
  • pepe di Cayenna: un pizzico di polvere macinata funziona da repellente contro le formiche
  • Polvere finissima: le formiche la odiano, possiamo cospargere i punti a rischio con del gesso tritato, borotalco o carbonato di calcio.

Come tenere lontane le formiche da giardino

Se all'interno della casa questi insetti possono rivelarsi davvero sgraditi, le cose non migliorano affatto quando i formicai invadono il giardino o l'orto. Le colonie di questi insetti infatti possono arrivare a rovinare alberi e arbusti. E sicuramente chi ha la fortuna di avere un bell'albero da frutto in giardino, per esempio, vuole gustare prodotti sani e non frutta contaminata dai veleni.

Per non fare avvicinare le formiche alle piante del giardino (senza rovinare mele, pere, ciliegie o pesche) è possibile cospargere la base con dei fondi di caffè, mentre se si vogliono eliminare i formicai presenti possiamo attirarli con esche speciali, come il miele lasciato in piccoli contenitori nei punti in cui questi insetti transitano.

Per salvare i prodotti dell'orto infine possiamo coltivare delle piante d'aglio tra i pomodori, l'insalata e i fagiolini. Oltre a tenere lontane le formiche le piantine d'aglio ci daranno anche un prezioso elemento i cui spicchi si rivelano utilissimi in cucina e per curare in modo naturale molte patologie.

Prevenire è meglio che curare

Come promesso, ecco anche alcuni suggerimenti intervenire prima e prevenire l'infestazione di formiche nelle nostre case. Se è vero che questi piccoli e fastidiosi insetti possono essere eliminati con metodi naturali, è pur vero che è sempre meglio non trovarsi davanti all'infestazione di formicai in dispensa. Tanto più che in questo caso la prevenzione prevede piccoli accorgimenti alla portata di tutti.

Ecco alcuni suggerimenti:

  • conservare gli alimenti in contenitori ermetici
  • passare con regolarità l'aspirapolvere in cucina per eliminare eventuali briciole dal pavimento
  • sigillare con lo stucco eventuali crepe nei muri e assicurarsi che non vi siano piccoli fori negli infissi
  • mantenere pulite le grondaie
  • controllare le piante da appartamento o i fiori recisi, spostando all'esterno quelli in cui si notano delle formiche.
TG Meteo Nazionale - edizione delle 15:16
Notizie
TendenzaMeteo, la prossima settimana prevalenza di sole e caldo sopportabile
Meteo, la prossima settimana prevalenza di sole e caldo sopportabile
Anticiclone sul Centro-Nord e in Sardegna. Il Sud e la Sicilia vedranno qualche episodio di instabilità, per lo più nelle zone interne montuose. Caldo senza eccessi
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Agosto ore 19:48

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154