FacebookInstagramXWhatsApp

Bolide di San Valentino: ecco dove potrebbe essere caduto

A Nord di Matera. Ecco dove potrebbe trovarsi il bolide di San Valentino ovvero la sfera luminosa che ha solcato il cielo del Centro - Sud alle 18.50 del 14 febbraio
Spazio17 Febbraio 2023 - ore 14:29 Redatto da Redazione Meteo.it
Spazio17 Febbraio 2023 - ore 14:29 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Dopo l'avvistamento del bolide di San Valentino, transitato nel cielo del Centro - Sud d'Italia alle 18.50 circa del 14 febbraio 2023, è partita la caccia. Tanti si sono chiesti dove poteva essere caduto? Ecco le prime informazioni e stime (qui gli altri video).

Dove è caduto il bolide luminoso di San Valentino?

Il bolide di San Valentino, quella sfera luminosa transitata nel cielo alle 18.50 circa del 14 febbraio, dove è caduto? Secondo le stime effettuati dagli esperti della rete Prisma il bolide che ha attraversato i cieli di Puglia e Basilicata potrebbe essere disceso in una zona a Nord della città di Matera. Indicazioni più precise? Sui social e su Internet si sta diffondendo una vera e propria mappa che indica come zona di "impatto" del meteorite quella tra Borgo Venusio e Iesce.

Come sono giunti a identificare tale luogo gli esperti della rete Prisma? Hanno incrociato i dati forniti da tre telecamere (Castellana Grotte, Tricase e Vasto) controllando attentamente quanto queste avevano registrato durante il passaggio in atmosfera del bolide. Tali dati sono stati incrociati poi con quelli forniti dalle varie testimonianze oculari e con quelli riguardanti le condizioni meteo in quel momento e soprattutto la rosa dei venti. Alla fine si è arrivati a tracciare lo “strewn field”, ovvero l'area di potenziale caduta. Da trovare: una massa di circa 400-500 grammi nel caso di un pezzo unico o pezzetti più piccoli se il meteorite si è frantumato durante l'impatto.

Alla ricerca dei meteoriti: l'ultimo ritrovamento

Andare a caccia di meteorite non è semplice, ma sicuramente è molto affascinante e soprattutto non è una cosa insolita. A riprova vi è il ritrovamento, qualche giorno fa, in Normandia di un possibile frammento dell’asteroide 2023 CX1, alla cui ricerca hanno collaborato i partecipanti alla rete FRIPON, un programma internazionale di ricerca di meteoriti a cui aderisce anche la rete Prisma.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Arriva il bacio spaziale Luna-Saturno: ecco quando e come vederlo
    Spazio18 Luglio 2024

    Arriva il bacio spaziale Luna-Saturno: ecco quando e come vederlo

    Luna e Saturno protagonisti del cielo di luglio. Tra pochi giorni il nostro satellite e il Signore degli Anelli danzeranno nel firmamento.
  • Al via una settimana di stelle cadenti: ecco tutte le date da non perdere
    Spazio15 Luglio 2024

    Al via una settimana di stelle cadenti: ecco tutte le date da non perdere

    Le Aquilidi prima, e le alfa Cignidi poi, si preparano a "infiammare" il cielo di luglio. Ecco quando e come vedere queste due piogge di stelle.
  • Arriva il bacio Marte – Giove, spettacolo stellare nei nostri cieli: ecco quando
    Spazio15 Luglio 2024

    Arriva il bacio Marte – Giove, spettacolo stellare nei nostri cieli: ecco quando

    Marte e Giove si preparano a "danzare" nel cielo di luglio. I due pianeti sono affiancati dalle Pleiadi e sovrastati da Urano
  • Nuova tempesta geotermica nel weekend? Un flusso di vento è in direzione della Terra
    Spazio11 Luglio 2024

    Nuova tempesta geotermica nel weekend? Un flusso di vento è in direzione della Terra

    La possibile tempesta geotermica del weekend rappresenta un interessante evento naturale da seguire
Ultime newsVedi tutte


Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Tendenza18 Luglio 2024
Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Da domenica 21 luglio perturbazione al Nord con forti temporali e calo termico. Aria più fresca anche verso il Centro-sud. La tendenza meteo
Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Tendenza17 Luglio 2024
Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Nel weekend possibile transito di una perturbazione con lieve attenuazione del caldo africano. Si intravede dunque la fine dell'ondata di calore?
Meteo: l'ondata di caldo va oltre il weekend! Breve tregua al Nord?
Tendenza16 Luglio 2024
Meteo: l'ondata di caldo va oltre il weekend! Breve tregua al Nord?
L'ondata di caldo in corso si conferma la più rilevante finora per durata, intensità ed estensione. Afa al Nord e oltre 40 gradi al Centro-Sud.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Luglio ore 05:47

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154