FacebookInstagramTwitterMessanger

Antigelo nel radiatore delle auto: cosa succede se dimentichi di metterlo?

Come funziona l'antigelo e perché è fondamentale usarlo se non si vuole danneggiare l'automobile quando fa freddo
{icon.url}3 Gennaio 2023 - ore 18:17 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
3 Gennaio 2023 - ore 18:17 Redatto da Redazione Meteo.it

L'antigelo è lo strumento ideale per proteggere il motore della nostra automobile dal freddo rigido tipico dell'inverno, ma cosa succede se dimentichiamo di metterlo? Ecco i danni che le basse temperature possono causare al nostro veicolo.

I danni del freddo all'auto senza antigelo

I motori e le basse temperature non sono mai stati dei grandi amici, anzi il freddo può rovinare seriamente le componenti dell'automobile. Per questo motivo è stato inventato il famoso antigelo, che come suggerisce il nome evita che si formi appunto il gelo. Come funziona l'antigelo? Quando il freddo si fa sentire e l'asticella del termometro rimane più in basso del solito, l'acqua del radiatore della nostra auto potrebbe congelarsi. Ed è qui che interviene l'antigelo: questo composto chimico permette di abbassare la temperatura di congelamento dell'acqua da 0 gradi a -40. Certamente un gran bel vantaggio, visto che - almeno dalle nostre parti - certi numeri non vengono mai toccati dal termometro.

Questo espediente è tanto semplice quanto fondamentale se si vive in zone in cui avviene di frequente andare sotto lo 0. Certo, è un sistema preventivo e non curativo, dunque bisogna ricordarsi di versare l'antigelo nel radiatore prima che l'acqua congeli e non dopo, altrimenti non ha alcun effetto. Si tratta di un rimedio tanto semplice quanto economico, ma dimenticarsene ci può costare molto caro. Il ghiaccio infatti può danneggiare il propulsore fino a farlo rompere, costringendoci a dover affrontare spese non poco esose. Occhio però, perché non tutti i tipi di antigelo sono uguali e bisogna saper scegliere quale utilizzare. Ne esistono 4 tipologie: blu, verde, giallo e rosso e variano in base alle componenti chimiche contenute. I più efficaci a basse temperature, quelli cioè che abbattono maggiormente la soglia di congelamento del liquido del radiatore, sono quelli gialli e quelli rossi.

Utilizzarlo è molto semplice: basta svuotare il radiatore e poi dosare l'acqua con l'antigelo in proporzione 1:1, dopodiché versare il tutto nuovamente nel radiatore. Nonostante sia un procedimento facile, se è la prima volta che utilizzate l'antigelo sarebbe meglio farsi aiutare da una persona più esperta, perché anche un dosaggio sbagliato può causare danni alla macchina.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 17:29
Notizie
TendenzaMeteo, lunedì stabile poi febbraio al via con irruzione di aria fredda
Meteo, lunedì stabile poi febbraio al via con irruzione di aria fredda
Inizio settimana stabile con temperature in aumento poi febbraio potrebbe prendere il via con l'arrivo di un nucleo di aria molto fredda. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 29 Gennaio ore 00:57

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154