FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Vacanze di Pasqua 2024 in Italia, 5 mete low cost

Dove andare a Pasqua 2024? Ecco 5 mete economiche per il lungo ponte pasquale: dalle terme alle città d'arte, dalle località balneari a quelle innevate, passando per alcuni dei borghi più belli d'Italia
21 Marzo 2024 - ore 14:43 Redatto da Meteo.it
21 Marzo 2024 - ore 14:43 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Pasqua 2024 è ormai alle porte e sono molti gli italiani che hanno scelto di trascorrere le festività in qualche località turistica. Ecco 5 destinazioni low cost per coloro che vogliono rilassarsi tra la natura, visitare città d'arte, concedersi un anticipo di mare o un'ultima vacanza sulla neve, senza spendere una fortuna.

Pasqua 2024, dove andare?

Il primo ponte di primavera è vicino, e grazie al weekend lungo con il Lunedì dell'Angelo è possibile organizzare una breve vacanza last minute all'interno dei confini nazionali, senza incidere troppo sul bilancio familiare. Le idee per destinazioni low cost non mancano, e se la voglia di "staccare la spina" è alta ecco 5 mete italiane perfette per una vacanza da fare da soli, con gli amici o con tutta la famiglia.

Una vacanza di benessere, Pasqua alle terme

Non c'è niente di meglio delle terme per una vacanza rilassante e rigenerante. Per prepararsi al meglio ad affrontare i prossimi mesi che ci separano dalle vacanze estive, un'ottima idea potrebbe essere quella di scegliere una località termale.

In Italia sono molte le località che offrono terme libere, dalle Cascate del Mulino a Saturnia a quelle un po' più nascoste (ma certo non meno affascinanti) di Bagni Sclafani a Palermo, passando per le famose terme di Bormio, conosciute anche come Vasche di Leonardo. Tra le terme libere italiane più famose troviamo anche le Cascate del Mulino a Saturnia, in Toscana, e le Terme di Bullicane, nel viterbese. Oltre a consentire di trascorrere qualche giorno immersi nel relax, le terme offrono anche trattamenti curativi e di bellezza, permettendo così di tornare alla vita di tutti i giorni perfettamente rigenerati.

Pasqua al mare in strutture "all inclusive"

Le temperature miti e le giornate più lunghe sono due ingredienti perfetti per concedersi un anticipo di mare. Chi non ha la fortuna di vivere in località balneari potrà approfittare del lungo fine settimana pasquale per concedersi qualche ora sulle bellissime spiagge italiane e respirare un po' d'aria salmastra.

Sono molte le località che offrono soluzioni in strutture con la formula "tutto compreso". I prezzi decisamente più bassi di quelli praticati in alta stagione consentono di programmare una vacanza low cost anche in località di mare note, come Rimini, Follonica, Ischia o Portovenere.

Sono davvero moltissime le città di mare ricche di esperienze da vivere, dai piccoli paesini di pescatori ai borghi dalla cultura millenaria. L'Italia è il paradiso per chi è alla ricerca di spiagge, profumo di salsedine e acque cristalline senza rinunciare al divertimento e le vacanze di Pasqua potrebbero essere l'occasione per concedersi un piccolo anticipo di mare.

Mini vacanza sulla neve per Pasqua

La settimana bianca è da sempre un appuntamento irrinunciabile per molti sciatori italiani, e quest'anno chi deciderà di trascorrere la Pasqua fuori casa potrà "ritagliarsi" una parentesi sulla neve senza dover varcare i confini nazionali.  

Tra le mete preferite troviamo le regioni del Nord che - al contrario dell’Appennino - possono vantare località sciistiche imbiancate. Oltre a Livigno e al Passo del Tonale, è possibile scegliere di recarsi in località magari meno famose, ma non per questo poco affascinanti. Tra le destinazioni più economiche per una vacanza sulla neve troviamo località come Val Senales, Solda e La Thuile, dove è possibile alternare discese sugli sci a "ciaspolate" nella natura con le immancabili.

Un tuffo nelle città d'arte e nelle tradizioni di Pasqua

Le belle giornate e il clima gradevole sono due perfetti alleati anche per una breve gita nelle città d'arte. Oltre a una visita alla città eterna, è possibile scegliere molte altre località italiane che in questi giorni di festa si "colorano" di eventi tradizionali.

Tra le manifestazioni di Pasqua più rinomate del Bel Paese troviamo la storica processione religiosa di Savona, quella degli incappucciati di Chieti, i riti pasquali di Calitri, la processione dei Misteri a Procida e lo Scoppio del Carro a Firenze. Ogni località, oltre ad eventi folcloristici unici, permette di abbinare visite alla città e alle località limitrofe, ricche di bellezze naturali e paesaggistiche.

Pasqua 2024 alla scoperta di piccoli borghi

Lungo lo Stivale non mancano neppure piccoli borghi spesso poco rinomati, ma non per questo poco invitanti (qui i 12 preferiti dai turisti americani). Proprio nelle località meno famose si trovano spesso autentiche perle del Bel Paese dove trascorrere qualche giorno di vacanza con un budget limitato.

Dal Nord al Sud non mancano luoghi magici - e spesso sconosciuti - che attendono solo di essere visitati per mostrare tutto il loro fascino. Da Corciaro a Montefalco in Umbria, fino Civitella Alfadena in Abruzzo, passando per Ravello sui Monti Lattari, l'Italia è uno scrigno di borghi antichi e paesi medievali.

Come organizzare una vacanza di Pasqua low cost

Avete già deciso allora se la meta pasquale sarà una località balneare, un paesaggio innevato o una città d'arte? Grazie a tante offerte last minute si può organizzare un soggiorno di 2/3 giorni oppure organizzare una vacanza "mordi e fuggi" se la destinazione è abbastanza vicina a casa.

Sia che si tratti di una breve vacanza, sia che invece si stia organizzando una gita fuori porta per Pasquetta, per dormire e mangiare low cost il consiglio resta quello di non prenotare nelle località più famose, ma di scegliere piuttosto strutture ricettive e ristoranti situati nei paesi limitrofi, che permetteranno di trovare un alloggio confortevole e gustare i piatti della tradizione locale a prezzi generalmente più contenuti.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Meteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Piogge, venti forti e neve: si profila una fase meteo molto movimentata con clima da tardo inverno sull'Italia. La tendenza meteo dal 20 aprile
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Aprile ore 16:55

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154