FacebookInstagramTwitterMessanger

Trenino di luci nel cielo: bolide? No, tutta “colpa” di Elon Musk, ecco cosa è successo | Foto

Uno strano avvistamento nei cieli italiani. Sui social impazza l'ipotesi di un bolide, ma in realtà si tratta dei satelliti Starlink di Elon Musk
{icon.url}21 Agosto 2022 - ore 16:32 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
21 Agosto 2022 - ore 16:32 Redatto da Redazione Meteo.it

Nelle ultime ore uno strano fenomeno è stato avvistato da moltissime persone sui cieli del Nord Italia. Si è trattato di una misteriosa linea retta di puntini luminosi che fluttuava in cielo. Alcuni hanno pensato ad un bolide, c'è chi ha perfino scomodato l'ipotesi di un ufo, ma in realtà altro non era che un "trenino" di satelliti di Starlink, l'azienda di Elon Musk.

Un bagliore di luci nel cielo del Nord Italia nella notte di sabato 20 agosto. Un fenomeno che ha scatenato la curiosità di tantissimi cittadini che, da Agra a Sumirago, passando per Cardano al Campo e Lavena Ponte Tresa, hanno assistito al passaggio di un trenino di punti luminosi che nel cuore della notte ha attraversato il cielo della provincia di Varese. In tanti hanno pensato potesse essere un fenomeno paranormale, c'è chi ha parlato di ufo oppure di un bolide, ma in realtà la spiegazione è stata semplicissima. Quel trenino di punti luminosi altro non erano che i satelliti di Starlink, l'azienda di Elon Musk con cui vuole costruire una mega-costellazione per portare internet in tutto il mondo.

Il piano di Elon Musk inizialmente prevedeva 12.000 satelliti a una quota tra i 1.100 e i 1.300 km di altitudine. Successivamente, complice la concorrenza e una serie di polemiche scoppiate per la presenza di detriti spaziali, ha spinto SpaceX a lanciare un gruppo di 1.600 satelliti ad un'orbita inferiore di 550 chilometri. I satelliti sono lanciati grazie ai razzi Falcon 9 di SpaceX. L'obiettivo finale di Musk è quella di portare il collegamento ad internet in ogni angolo del mondo.

L'azienda Starlink di Elon Musk lancia in orbita decine di satelliti che si agganciano alla parte finale del razzo Falcon. Una volta agganciati, i satelliti si separano l'uno dall'altro mantenendo una distanza ridotta per diversi giorni. Per questo motivo, in caso di cielo poco nuvoloso e senza inquinamento, è possibile assistere al fenomeno del trenino di luci visto che i singoli satelliti sono l'uno accanto all'altro.

Un fenomeno unico quello del trenino di luci che ha spinto moltissimi curiosi ad ipotizzare potesse trattarsi di un ufo. Una ipotesi prontamente smentita visto che il trenino di luci dei satelliti ha una durata molto breve, visto che non possedendo una sorgente di luce è visibile solo grazie al riflesso della luce del Sole. Una volta entrati nel cono d'ombra creato dalla terra, i satelliti di Starlink spariscono lasciando così i curiosi senza parole!

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:25
Notizie
TendenzaMeteo, per sapere il tempo del weekend dell'8-9 ottobre clicca qui
Meteo, per sapere il tempo del weekend dell'8-9 ottobre clicca qui
Nel fine settimana l'alta pressione tenderà ad indebolirsi: aumento della nuvolosità al Centro-Nord ma non sono previste piogge significative. Clima ancora mite
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 06 Ottobre ore 00:31

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154