FacebookInstagramTwitterMessanger

Trasporti a zero emissioni: nasce Infinity Train, il treno che si ricarica con la forza di gravità

Infinity Train è il treno infinito che, promette l'azienda Forterescue, permetterà di trasportare ferro dalle miniere utilizzando solo la forza di gravità di discese e frenate accumulata come energia in speciali batterie.
{icon.url}19 Marzo 2022 - ore 16:31 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
19 Marzo 2022 - ore 16:31 Redatto da Redazione Meteo.it

Il treno "infinito", capace di ricaricarsi semplicemente utilizzando la forza di gravità, non è più solo un sogno. A dare forma al progetto è la compagnia mineraria australiana Forterescue, con Infinity Train, che conta di riuscire a garantire il trasporto di ferro dalle miniere alle industrie senza emissioni Co2.

Infinity Train: ricaricare il treno con la forza di gravità

Com'è possibile far muovere un treno senza impiegare carburante? Il segreto del treno a zero emissioni è racchiuso in batterie ricaricabili speciali, in grado di ricaricarsi solo grazie alla forza di gravità del mezzo in discesa e all'impiego dei freni. In questo modo l'azienda mineraria conta di riuscire a trasportare il ferro dalle miniere alle fabbriche senza rilasciare nessuna sostanza inquinante nell'ambiente. Grazie all'energia accumulata nei tratti in discesa della ferrovia, il treno riuscirà a percorrere anche i tratti in salita che separano le miniere dalle aziende senza consumare una sola goccia.

Infinity Train è il primo treno di una lunga serie: Forterescue, infatti, prevede di investire in altri sistemi di trasporto che non consumano diesel, in modo da raggiungere entro il 2030 l'obiettivo emissioni zero nette. Si tratta senza dubbio di un esempio virtuoso che potrebbe costituire spunto per altre realtà imprenditoriali, impegnate nella ricerca di mezzi ecosostenibili. Con Infinity Train non solo Forterescue tutela l'ambiente, ma crea anche nuovi posti di lavoro.

I dati aziendali di Forterescue

L'azienda mineraria ha sede a Perth, nell'Australia occidentale. Attualmente la compagnia dispone di 54 locomotive diesel, utilizzate per trasportare numerosi convogli. I treni minerari, lunghi ben 2,8 km, sono composti da 244 vagoni utilizzati per trasportare circa 34mila tonnellate di ferro.

Nel 2021 le spese carburante hanno influito nel bilancio aziendale per circa 82 milioni di litri di diesel: un costo economico rilevante che va ad aggiungersi a una quantità molto alta di anidride carbonica Co2 rilasciata così nell'atmosfera. In un periodo come quello attuale, in cui i problemi legati all'effetto serra, al riscaldamento globale e ai cambiamenti climatici  richiedono una attenzione particolare, sicuramente gli effetti dei treno a emissioni zero sono destinati a conquistare grande popolarità.

Il progetto

Per riuscire a dire addio a spreco di carburante e inquinamento Forterescue ha acquisito la Wae, Williams advanced engineering, società situata nel Regno Unito e specializzata nella fabbricazione di batterie all'avanguardia per vetture elettriche. Wae è un ramo della celebre Williams, scuderia storica della Formula1.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 07:38
Notizie
TendenzaMeteo: lunedì 28 novembre breve tregua. A fine mese freddo e maltempo
Meteo: lunedì 28 novembre breve tregua. A fine mese freddo e maltempo
Lunedì 28 novembre breve tregua dal maltempo ma già a fine giornata e fino al 30 novembre agirà un nuovo peggioramento. Clima freddo: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 26 Novembre ore 12:31

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154