FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Temporali: come proteggersi dai fulmini evitando le situazioni pericolose

Uscire dall'acqua, cercare un riparo, allontanarsi da alberi ed evitare le altitudini più elevate. Ecco tutte le strategie per ridurre il rischio di essere fulminati
31 Agosto 2022 - ore 19:26 Redatto da Redazione Meteo.it
31 Agosto 2022 - ore 19:26 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Quando si viene colpiti da un fulmine, come è noto, le possibilità di sopravvivere sono purtroppo basse perché la scarica elettrica induce un arresto cardiaco. E anche nei casi in cui si sopravvive le conseguenze sono molto serie. Per questo motivo è importante cercare di essere il più possibile prudenti.

Ecco cosa fare (e cosa no) per prevenire il rischio

Ogni anno, durante i temporali che interessano il nostro paese, un certo numero di persone rimane vittima dei fulmini. A causa del cambiamento climatico gli eventi atmosferici estremi e improvvisi sono sempre più frequenti, rendendo il problema sempre più esteso.

Per fortuna, rispettando alcune semplici regole è possibile ridurre il rischio e prevenire potenziali situazioni di pericolo. Anzitutto, in presenza di un temporale con fulmini è importante allontanarsi dall'acqua: uscire dalla piscina o dal mare e asciugarsi, perché l’acqua conduce elettricità. Sono pericolosi anche tutti gli oggetti di metallo e carbonio, come le chiavi, lo smartphone e alcuni tipi di gioielli.

Molto di frequente le persone colpite da fulmini si trovano in montagna, nel mezzo di una passeggiata tra i boschi o ad altitudini molto elevate. Per questo motivo prima di avventurarsi in una scalata o affrontare una gita in alta quota è sempre bene guardare le previsioni meteo, rimandando l'escursione in caso di rischio di maltempo.

Nel caso in cui si venga colti di sorpresa da un temporale è consigliato cercare di allontanarsi rapidamente da alberi, torrette, pali e altri oggetti che attirano i fulmini. Bisognerebbe cercare, se possibile, un luogo sicuro al chiuso dove rifugiarsi, oppure scendere più in basso possibile come quota e rannicchiarsi a terra. Da seduti a terra, infatti, il rischio di essere colpiti da un fulmine è molto minore rispetto a quando si resta in piedi.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo weekend: temporali in arrivo e caldo in attenuazione. La tendenza dal 22 giugno
Meteo weekend: temporali in arrivo e caldo in attenuazione. La tendenza dal 22 giugno
Aumenta l'instabilità in alcune regioni, con l'afflusso di aria più fresca. Gli aggiornamenti meteo per il primo weekend dell'estate astrologica
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 20 Giugno ore 02:36

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154