FacebookInstagramTwitterMessanger

Sciopero Trenord, disagi il 14 dicembre: le città interessate dallo sciopero dei treni

Disagi in vista per chi viaggia. Martedì 14 dicembre 2021 lo sciopero di Trenord potrebbe creare problemi ai pendolari della Lombardia.
{icon.url}11 Dicembre 2021 - ore 13:01 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
11 Dicembre 2021 - ore 13:01 Redatto da Redazione Meteo.it
Foto di Rudy and Peter Skitterians da Pixabay 

Nuovo sciopero di Trenord. Per tutta la giornata di martedì 14 dicembre 2021 vi saranno disagi per chi dovrà spostarsi sia per motivi di lavoro sia per altro a causa dello sciopero treni che interesserà soprattutto la circolazione sulla linea ferroviaria Lombarda, ma che potrà avere ripercussioni anche sulle regioni limitrofe. Ecco tutte le informazioni utili per i viaggiatori e le città interessate dal possibile stop alla circolazione.

Sciopero Trenord martedì 14 dicembre 2021: orari e città

Lo sciopero di Trenord è stato indetto dalle 03:00 di martedì 14 dicembre 2021 alle 02:00 di mercoledì 15 dicembre 2021. Lo stop interessa il solo personale di bordo dei treni ma potrà generare ripercussioni sulla circolazione ferroviaria della regione Lombardia.

L'agitazione, stando a quanto riportato sul sito del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, è stata proclamata dalle sigle Rsu e Orsa, le stesse dei due scioperi di settembre e ottobre.

Esclusi i treni a lunga percorrenza, che vengono garantiti, permettendo a chi si deve spostare in altre regioni di poterlo fare in totale tranquillità, i maggiori disagi saranno riversati su chi dovrà viaggiare su treni regionali o affidarsi alla tratta suburbana e aeroportuale. Si prospettano, infatti, a seconda dell'adesione del personale di bordo allo sciopero, possibili variazioni o cancellazioni.

Le città interessate? Oltre a Milano, centro nevralgico dei trasporti su rotaia, saranno comprese tutte le città lombarde. Non è da escludere, però, che non vi possano essere ripercussioni anche nelle città limitrofe, ma fuori regione a causa della mancanza di coincidenze, dei mezzi, ma soprattutto del personale.

Come avviene per ogni sciopero vi saranno fasce orarie garantite soprattutto per agevolare i lavoratori. Nonostante lo sciopero, durante la fascia oraria dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21, chi dovrà spostarsi potrà far affidamento sui treni presenti nella lista denominata: "servizi minimi garantiti" e presente sul sito internet di Trenord.

Per i soli servizi aeroportuali, nel caso di cancellazione dei treni, potranno essere istituiti autobus sostitutivi pronti a coprire la tratta tra Milano Cadorna e Malpensa Aeroporto e tra Stabio e Malpensa Aeroporto senza la possibilità che essi effettuino fermate intermedie.

Il prossimo sciopero dei trasporti pubblici: nuova agitazione il 16 dicembre 2021

Il prossimo sciopero dei treni, che riguarderà l'interno settore dei trasporti e interesserà tutta Italia, è indetto per giovedì 16 dicembre 2021.

L'agitazione è stata organizzata in occasione dello sciopero generale di tutti i settori pubblici e privati indetto dai sindacati Cgil e Uil per l'intera giornata e andrà a impattare sugli spostamenti di pendolari e viaggiatori che dovranno far molta attenzione ai vari annunci e controllare, prima di spostarsi, i siti internet delle varie compagnie di trasporto.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 07:43
Notizie
TendenzaMeteo: lunedì 28 novembre breve tregua. A fine mese freddo e maltempo
Meteo: lunedì 28 novembre breve tregua. A fine mese freddo e maltempo
Lunedì 28 novembre breve tregua dal maltempo ma già a fine giornata e fino al 30 novembre agirà un nuovo peggioramento. Clima freddo: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 27 Novembre ore 09:59

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154