FacebookInstagramTwitterMessanger

Riscaldamento globale: 4 mesi di estate. Tutti i cambiamenti in uno studio

112 giorni di estate, quasi 4 mesi, 21 in più degli attuali 91. Uno studio scientifico calcola come cambieranno le stagioni se l’aumento delle temperature medie sarà di 1,5-2 gradi rispetto all’era preindustriale (siamo già a +1,1). Zone più colpite: Mediterraneo e Asia orientale
{icon.url}31 Gennaio 2022 - ore 13:35 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
31 Gennaio 2022 - ore 13:35 Redatto da Redazione Meteo.it

Un’estate di 112 giorni, quasi 4 mesi, 21 in più degli attuali 91. È quello che ci aspetta se non cambieranno i ritmi del riscaldamento globale con una crescita media delle temperature di 1,5-2 gradi rispetto all’era preindustriale (siamo già a +1,1). A sostenerlo è uno studio dell'Università di Scienze e tecnologia di Pohang in Corea del Sud che simula come saranno nuove stagioni e scenari. Con il Mediterraneo e l’Asia orientale come zone più colpite.

Un’estate così lunga non inciderebbe ovviamente solo sulle vacanze o l’afa in città ma avrebbe effetti profondi anche per la salute, soprattutto di chi è più fragile, per l’agricoltura e per la disponibilità e i consumi di acqua e energia. Il coordinatore della ricerca, Seung-Ki Min, spiega come con un aumento di due gradi si arriverebbe appunto a 21 giorni di estate in più, con 1,5 gradi a 12-13. Come verrebbero distribuiti? L’estate climatica inizierebbe un po’ prima, già a fine primavera, e si prolungherebbe soprattutto un po’ di più in autunno.

Gli accordi di Parigi sul clima del 2015 prevedono di limitare l’aumento delle temperature a 1,5 gradi ma sono forti i timori di sforamento e che si possa arrivare a due gradi. Lo studio si concentra anche sulle regioni che sarebbero più colpite dai cambiamenti, che si trovano alle latitudini medie. Gli effetti sarebbero più forti nel Mediterraneo e nell’Asia orientale (ma anche negli Stati Uniti e nell’Europa centrale). Qui è più urgente intervenire con misure per la salute, l'energia e l’agricoltura.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:14
Notizie
TendenzaMeteo, la prossima settimana tempo stabile. Assenza di piogge e clima mite
Meteo, la prossima settimana tempo stabile. Assenza di piogge e clima mite
L’inizio della nuova settimana vedrà un deciso rialzo della pressione che garantirà tempo stabile, asciutto, con giornate prevalentemente soleggiate e clima mite
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 30 Settembre ore 02:05

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154