FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Quando finisce l'ondata di caldo? Da mercoledì temperature più sopportabili

La seconda grande ondata di calore dell'estate 2023 sembrerebbe avere le ore contate. Al Sud persiste il caldo africano, al Nord piogge e grandine
24 Luglio 2023 - ore 16:02 Redatto da Redazione Meteo.it
24 Luglio 2023 - ore 16:02 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Aria rovente e caldo africano ancora al Centro-Sud con una ulteriore intensificazioni dell'anticiclone e temperature con valori compresi tra i 40-45°. Al Nord, invece, piogge ed acquazzoni accompagnate da fortissime raffiche di vento. La situazione meteo.

Meteo Italia, caldo africano al Centro-Sud e piogge al Nord

La seconda ondata di calore dell'estate 2023 ha le ore contate. Dopo l'intensificazione dell'anticiclone africano che ha fatto registrare afa e temperature bollenti al Centro-Sud con picchi di 45°, da mercoledì 26 luglio è prevista una lieve attenuazione. Dopo giorni di temperature di 40° al Sud e 45° nelle Isole con l'Italia eletto il paese europeo più caldo dell'estate 2023, è in arrivo un calo del caldo con temperature più sopportabili.

Già da martedì 25 luglio temperature in calo al Centro e da mercoledì 26 anche al Sud e Isole. Al Nord permane un clima instabile e variabile con temporali e rovesci che dovrebbero durare fino a mercoledì. Giovedì 27 luglio è previsto il passaggio della seconda perturbazione di luglio, anche se è previsto un rafforzamento dell'alta pressione, ma con caldo e temperature nella norma.

Ma entriamo nel dettaglio con le previsioni di domani, martedì 25 luglio: cielo nuvoloso al Nord dove non si escludono piogge e rovesci un po' ovunque. La situazione peggiora anche al Centro con nuvole ed annuvolamenti che interesseranno Toscana, Umbria e Marche. Al Sud e Isole ancora bel tempo soleggiato. Le temperature massime in calo al Centro-Nord e Sardegna, mentre ancora alte e calde sul medio Adriatico, al Sud e in Sicilia. Previsti picchi di 45° in Abruzzo, Molise, Puglia e settori orientali di Calabria e Sicilia.

Meteo, le previsioni dei prossimi giorni: tornano le piogge anche al Centro

Caldo in attenuazione ovunque da mercoledì 26 luglio. Al Nord ancora clima instabile e variabile, ma le previsioni delineano una instabilità anche nelle regioni di Marche, Abruzzo, Molise e Puglia centro-settentrionale. Non si escludono possibili rovesci e temporali anche di forte intensità. Al Sud e Nord-Ovest qualche annuvolamento, ma permane un clima caldo con le temperature che non supereranno i 40°.

Con l'arrivo di metà settimana tornano correnti nord-occidentali anticicloniche con la giornata di giovedì 27 luglio all'insegna del caldo e del sole con temperature che sfioreranno i 30°. Le previsioni per il fine settimana vedono l'Italia contesa tra l'arrivo di perturbazioni e l'anticiclone africano.

Da venerdì 28 luglio torna il maltempo al Nord Italia con piogge e rovesci, anche forti, sulle Alpi e pianure. L'anticiclone, invece, tornerà a colpire le Isole e il Centro-Sud tra venerdì e il weekend del 29 e 30 luglio con un nuovo aumento della temperature che si aggireranno tra i 35-37° e picchi di 40° nelle Isole. L'estate non è ancora finita!

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: a metà settimana freddo e piogge! Brusco calo termico: i dettagli
Meteo: a metà settimana freddo e piogge! Brusco calo termico: i dettagli
A metà della prossima settimana brusco cambio di rotta con il ritorno di aria fredda, un po' di neve e temperature addirittura sotto la media.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 14 Aprile ore 03:09

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154