FacebookInstagramTwitterMessanger

Piogge monsoniche, morti e inondazioni: il disastro umanitario in India e Bangladesh | FOTO E VIDEO

India e Bangladesh travolte da piogge monsoniche. E' allarme umanitario: almeno 20 le vittime e 6 milioni le persone bloccate. Eccovi alcune immagini del disastro
{icon.url}20 Giugno 2022 - ore 10:58 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
20 Giugno 2022 - ore 10:58 Redatto da Redazione Meteo.it

Sono giorni di grande paura in India e Bangladesh travolte da una delle peggiori inondazioni dal 2004. Le piogge monsoniche hanno causato una gran numero di vittime, disagi alla popolazione e disastri ambientali. Il distretto più colpito è quello di Sunamganj.

Piogge monsoniche travolgono India e Bangladesh: 20 le vittime

Le zone del nord est del Bangladesh e dell’India alle prese con un vero e proprio disastro umanitario causato dal passaggio di una serie di piogge monsoniche. Uno scenario che non tende a migliorare, la situazione potrebbe addirittura peggiorare nei prossimi giorni. Non si contano, infatti, le inondazioni che hanno letteralmente travolto interi distretti causando la morte di almeno 20 persone, mentre 6 milioni sono le persone bloccate. La conta delle vittime non è ancora finita, ma al momento sono accertate: 15 persone colpite da fulmini e 5 travolte dalle frane.  

Il governo locale ha descritto l'inondazione come la peggiore mai vista nel paese dal 2004. E sono previsti ancora giorni di pioggia e inondazioni. Ricordiamo che le piogge monsoniche sono considerate fondamentali per i tantissimi agricoltori dell'Asia meridionale, ma il loro passaggio è da sempre motivo di decessi e danni di vario tipo. La situazione quest'anno è allarmante, visto che le piogge monsoniche hanno letteralmente coperto di acqua buona parte della zona nord est del Bangladesh e dell'India.

Cosa sono i monsoni che stanno travolgendo India e Bangladesh?

Il monsone è un vento periodico tipico dell'Oceano Indiano, che influenza profondamente il clima del subcontinente indiano, dell'Indocina e dell'Estremo Oriente. Il passaggio di questo vento è accompagnato da fortissime piogge a cui gli stati dell'India e Bangladesh sono abituati, ma quest'anno la situazione è davvero spaventosa. Il cambiamento climatico e il riscaldamento globale hanno contribuito al peggioramento di questo evento meteorologico considerato "normale" in quelle zone.

Mohammad Mosharraf Hossain, l'amministratore capo della regione di Sylhet in Bangladesh, ha comunicato a Reuters che il distretto di Sunamganj è completamente isolato dal resto del Paese e tantissime sono le persone intrappolate nelle proprie abitazione in attesa di aiuti. Purtroppo non è semplice soccorrerle, visto che le piogge monsoniche hanno allagato e sommerso intere zone del paese. "C’è carenza di barche, il che rende più difficile spostare le persone in luoghi più sicuri"– ha precisato  Hossain – "oggi la Marina si unisce a noi nei soccorsi". Non solo, le inondazioni hanno fatto innalzare anche i livelli dei fiumi del Bangladesh come ha riferito Syed Rafiqul Haque del partito di governo nel distretto di Sunamganj: "La situazione è allarmante. Non c’è elettricità, nessun collegamento stradale, nessuna rete mobile. Le persone hanno un disperato bisogno di un riparo immediato e di cibo".

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:39
Notizie
TendenzaMeteo: Ponte dell'Immacolata tra clima mite, piogge intense e neve. La tendenza
Meteo: Ponte dell'Immacolata tra clima mite, piogge intense e neve. La tendenza
Giovedì 8 dicembre tempo perlopiù stabile mentre dal pomeriggio e nella giornata di venerdì 9 un peggioramento interesserà il Centro-Nord: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 06 Dicembre ore 01:13

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154