FacebookInstagramTwitterMessanger

Patente nautica, cambiano i quiz della prova teorica: ecco come

Rivoluzionati i quiz della patente nautica per rimanere al passo con i tempi e formare al meglio i futuri diportisti (con molto meno nozionismo). Ecco in cosa consistono tutti le novità e come cambiano i quiz dell'esame teorico.
{icon.url}13 Febbraio 2022 - ore 16:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
13 Febbraio 2022 - ore 16:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Foto di pasja1000 da Pixabay 

Novità importanti per chi desidera prendere la patente nautica. Cambiano i quiz della prova teorica. La riforma era attesa da tanti anni e finalmente è giunta per la gioia di diverse associazioni di categoria. Proprio queste ultime hanno collaborato alle modifiche dei quiz di teoria e degli esercizi di carteggio del nuovo esame grazie al tavolo di confronto istituito dal ministero.

Patente nautica: la riforma e i nuovi quiz

In cosa consiste la riforma riguardante la patente nautica che entrerà in vigore 60 giorni dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale? Ebbene le maggiori novità riguardano l'esame per ottenere la patente nautica. Prima era basato su un approccio nozionistico e mnemonico, lontano dalla reale navigazione da diporto. A causa di ciò si era verificato però una costante decrescita del rilascio di nuove patenti nautiche. Tanto che si sono letteralmente dimezzate dal 1998 al 2019. Ora? Il nuovo esame permetterà di approcciarsi al mare e alla nautica in un nuovo modo e farà sicuramente avvicinare nuovi diportisti. Chi vorrà conseguire tale patente potrà pertanto ricevere una formazione più completa che punta di più sull'attenzione alla sicurezza.

I nuovi quiz infatti sono meno incentrati sulle conoscenze teoriche e più sulla navigazione pratica, effettuata su scafi con motorizzazioni e attrezzature veliche attuali.  Scompariranno pertanto parte delle tradizionali domande sull'àncora e sulle sue parti. Al loro posto quesiti sull’utilizzo pratico delle àncore moderne, sulle loro caratteristiche rispetto ai fondali e sulle manovre di ancoraggio.

Scompariranno inoltre anche le domande riguardanti la nomenclatura dei singoli componenti degli scafi in legno, i segnali per la comunicazione “fra navi” a mezzo di bandiere, i quesiti su metacentro, baricentro, spostamento del “carico” e gli elementi di fisica navale oltre alla struttura dei mercantili.

Rimarranno, seppur sotto una forma diversa, le domande sull'effetto provocato dell’elica e del timone perché confluiranno nei quiz riguardanti l'uso pratico della barca. Le domande sulle parti dei motori verranno invece limitate al funzionamento generale e alle piccole avarie che realisticamente possono prevedere un intervento non specialistico. Entreranno infine quesiti legati alle moderne tecnologie per rimanere al passo con i tempi.

I quiz sulle condizioni meteo e le maree

Per conseguire la patente nautica occorrerà sempre avere conoscenze in merito alla meteorologia e alle maree. Non ci si può avventurare in mare aperto senza poter comprendere cosa potrà accadere durante il viaggio e a quali condizioni occorrerà far fronte. Impossibile viaggiare in mare aperto senza conoscere le maree e senza conoscere le possibili evoluzioni del meteo. Un bravo diportista deve saper riconoscere i venti, veleggiare lontano dalle tempeste, ma, se arrivano all'improvviso, poterle affrontare con il timone ben saldo.

Chi vorrà conseguire la patente nautica dovrà imparare a utilizzare tutti gli elementi effettivamente utilizzabili durante la navigazione e dovrà fare i conti con domande su immagini grafiche, oltre che su quelle riguardanti le operazioni di ormeggio e disormeggio e su come affrontare le onde in navigazione a motore con cattivo tempo. Spazio infine a quiz sulle dotazioni di sicurezza non obbligatorie ma consigliate e sulla tutela dell'ambiente e la navigazione nelle Aree marine protette.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 07:38
Notizie
TendenzaMeteo: tra martedì 6 e mercoledì 7 fase più stabile. Peggiora l'8 dicembre? La tendenza
Meteo: tra martedì 6 e mercoledì 7 fase più stabile. Peggiora l'8 dicembre? La tendenza
Tra martedì 6 e mercoledì 7 dicembre tempo più stabile sull'Italia ma un nuovo peggioramento potrebbe segnare la Festa dell'Immacolata: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 03 Dicembre ore 11:18

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154