FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Ondata di caldo eccezionale, mai visto nella storia, in Asia: battuti oltre 1000 record

Un caldo estremo per il mese di marzo sta attraversando l'Asia orientale con oltre 1000 nuovi record per le temperature registrate
25 Marzo 2023 - ore 07:55 Redatto da Redazione Meteo.it
25 Marzo 2023 - ore 07:55 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Un'ondata di caldo record senza precedenti ha colpito l'Asia orientale dal Giappone al Vietnam, con più di 1.000 record di temperatura battuti in diversi Paesi e punte che hanno raggiunto i 41 gradi.

Caldo record in Asia, numeri mai visti prima

Sull'Asia orientale si è abbattuta una storica ondata di caldo in grado di disintegrare una marea di record rimasti imbattuti per anni. In Vietnam, una delle nazioni maggiormente interessate, si sono raggiunte temperature fino a 41 gradi, mentre in Cina le temperature massime hanno superato i 39 gradi in molte città, tra cui quella di Chengmai che ha avuto un picco di 39,6. Certi numeri sono paurosi per il mese di marzo e sono le cifre più alte mai registrate in quest'area in questo periodo dell'anno. Inoltre va sottolineata la grande differenza di temperatura tra le regioni nordorientali e sudorientali della Cina, con la temperatura più bassa a -22,6 gradi nel Qinghai che comporta un'escursione termica nel territorio cinese di 62,2 gradi.

Temperature altissime anche in Thailandia, con i 41,5 gradi registrati a Phetchabun 2 giorni fa. La situazione è comune a tanti altri stati, come Taiwan (che con i 37,9 gradi di giovedì a Yuemei ha stabilito un nuovo record nazionale assoluto per il mese di marzo) e Laos (con la capitale Vientiane che con 40 gradi ha eguagliato il record precedente del giorno più caldo di marzo). Una valanga di record, provenienti da 94 stazioni meteorologiche, arriva dal Giappone. La Corea del Sud, poi, ha visto il record di temperatura minima più alta per il mese di marzo stabilito a Seoul, con una temperatura di 15 gradi.

Caldo davvero esagerato in Vietnam, che ha visto il giorno di marzo più caldo nella sua storia con temperature oltre i 40 gradi nel Nord del paese: mercoledì a Kim Boi e a Tuong Dong sono stati registrati rispettivamente 41,4 e 41,3 gradi superando un record che restava in piedi dal 1968. Situazione analoga nella Cina meridionale, dove Chengmai sempre mercoledì 22 marzo ha raggiunto i 40 gradi, imponendosi come seconda data più precoce ad aver raggiunto una simile vetta in tutta la storia della Cina. La somma totale di tutti i record battuti negli ultimi giorni tra i vari Pesi asiatici arriva a superare quota 1000: oltre 1000 nuovi record di temperature più alte per il mese di marzo stabiliti nel giro di pochi giorni. Si tratta di un evento meteorologico senza precedenti e che rischia di peggiorare lasciando una nuova scia di roventi e preoccupanti primati.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, weekend instabile e freddo: piogge in vista anche nel ponte del 25 aprile? La tendenza
Meteo, weekend instabile e freddo: piogge in vista anche nel ponte del 25 aprile? La tendenza
Weekend instabile con vento forte e un clima insolitamente fresco per la stagione. Questa fase meteo insisterà anche nel ponte del 25 aprile?
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Aprile ore 08:33

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154