FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Nuovo Codice della Strada, stretta sui cellulari e auto più potenti per i neopatentati

Patente sospesa fino a 15 giorni per chi usa il cellulare al volante. Auto più potenti alla guida per i neopatentati. Le novità degli emendamenti alla riforma del Codice della Strada
23 Febbraio 2024 - ore 10:37 Redatto da Redazione Meteo.it
23 Febbraio 2024 - ore 10:37 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Patente sospesa fino a 15 giorni per usa il cellulare mentre è al volante ma anche regole meno rigide per i neopantentati che vogliono guidare subito auto potenti. Sono i contenuti più rilevanti di alcuni emendamenti (ne erano stati presentati 770) alla riforma del Codice della Strada approvati in commissione Trasporti alla Camera, dopo che è stato aperto anche “il fronte” degli Autovelox.

Patente sospesa fino a 15 giorni per il cellulare

La sospensione della patente da una settimana a 15 giorni è prevista per chi viene trovato al volante mentre parla al cellulare. Se la proposta passerà il vaglio dell’aula della Camera e poi del Senato il primo marzo, la sospensione scatterà per una settimana se si avranno almeno 10 punti sulla stessa. Se i punti sono meno, si arriva a 15 giorni. Se poi l’uso del cellullare è causa o concausa di un incidente, i tempi della sospensione sono raddoppiati.

Neopatentati e cilindrata più potente delle auto
I neopatentati potranno invece guidare auto più potenti anche nei 3 anni successivi dal rilascio della patente. La svolta per i giovani alla guida arriva da uno degli emendamenti. O meglio, si alza il limite di potenza previsto in questo periodo passando a autoveicoli con una potenza superiore a 75 kW/t e di autovetture con potenza massima di 105 kW. Oltre gli attuali 55 kW/t  e 70kw/h. Il ddl di riforma precedente aveva allungato il divieto da 1 a 3 anni lasciando dopo l'incidente provocato dai giovani youtuber romani su una Lamborghini a Casal Palocco, che aveva causato la morte di un bambino di 5 anni.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, ancora piogge e aria fredda nei prossimi giorni: la tendenza fino al 25 aprile
Meteo, ancora piogge e aria fredda nei prossimi giorni: la tendenza fino al 25 aprile
Via vai di perturbazioni e aria fredda: lo scenario meteo resta molto variabile almeno fino al 25 aprile. La tendenza e le zone a rischio pioggia
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 20 Aprile ore 05:19

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154