FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo weekend: freddo e neve anche a bassa quota in Italia. Ecco che clima farà nel fine settimana

Un weekend all'insegna del primo grande freddo in Italia: una massa d'aria fredda artica si farà sentire lungo tutto lo stivale con temperature in calo
25 Novembre 2023 - ore 13:48 Redatto da Redazione Meteo.it
25 Novembre 2023 - ore 13:48 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Ultime ore di stabilità atmosferica in Italia alle prese con l'arrivo di un fronte d'aria fredda di origine artica che rivoluzionerà tutto! Piogge, freddo e neve con un calo deciso delle temperature a conferma che l'inverno si fa sempre più vicino. Ecco le previsioni meteo dell'ultimo weekend di novembre.

Meteo Italia, le previsioni dell'ultimo weekend di novembre

La perturbazione n.10 di novembre sta per lasciare in queste ore il Sud Italia lasciando così spazio ad una situazione climatica stabile e serena. Si tratta però di una fase passeggera, visto che nella notte tra venerdì 24 e sabato 25 novembre è previsto l'arrivo di una nuova perturbazione, la n.11 del mese, che aprirà la strada alla prima irruzione di aria artica della stagione. Una fase climatica che interesserà non solo l'Italia, ma anche le nazioni dell’Europa continentale e orientale dove sono attese nevicate fino in pianura. A differenza dell'Europa, l'Italia sarà investita solo marginalmente dagli effetti di questa fredda perturbazione, ma gli effetti basteranno a far crollare le temperature regalandoci così il primo assaggio dell'inverno. Non solo, nella giornata di sabato 25 novembre previste fortissime raffiche di vento che potrebbero farsi anche tempestose al Centro-Sud, mentre nevicate abbandonati sono in arrivo in Appennino sotto i 1000 m

Ma entriamo nel dettaglio con le previsioni di sabato 25 novembre: sin dalle primissime ore del mattino è previsto un peggioramento del clima dapprima sul medio Adriatico e al Sud con il ritorno di piogge e fenomeni temporaleschi anche intensi. Non solo, prevista la neve anche a quote collinari, intorno ai 500-600 metri, tra Molise, Irpinia, Basilicata e centro-nord della Puglia, mentre fino ai 1200 metri nel nordest della Sicilia. In brusco calo le temperature da Nord a Sud.

Italia, che tempo farà gli ultimi giorni di novembre?

Gli effetti della perturbazione n.11 di novembre tenderanno già ad esaurirsi nella notte di sabato 25 novembre con un miglioramento del clima già da domenica 26 novembre. Bel tempo in buona parte d'Italia con qualche annuvolamento solo Sardegna occidentale, Sicilia nord orientale e Puglia. L'inizio della settimana che segna il passaggio dal mese di novembre a quello dicembre sarà segnato dal passaggio di una nuova perturbazione.

Si tratta della perturbazione n.12 in arrivo tra la fine di lunedì 27 e la giornata di martedì 28 novembre dall'Atlantico. In arrivo una nuova ondata di maltempo con piogge e precipitazioni, anche intense, e nevicate anche a quote basse intorno ai 500-700 metri. Nella giornata di mercoledì 29 novembre la perturbazione si farà sentire particolarmente tra Emilia Romagna e parte del Centro-Sud, anche se con fenomeni temporaleschi deboli e sporadici. Da metà settimana in arrivo anche un nuovo fronte d'aria fredda che determinerà un calo delle temperature con valori che si faranno invernali.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Meteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Piogge, venti forti e neve: si profila una fase meteo molto movimentata con clima da tardo inverno sull'Italia. La tendenza meteo dal 20 aprile
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Aprile ore 18:03

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154