FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo prossima settimana: primi giorni con piogge, vento forte e burrasche, ecco dove

Lunedì e martedì si attende sull'Italia il passaggio di una perturbazione che porterà su tutta la Penisola aria più fredda. Insomma un vero e proprio colpo di coda dell'inverno con pioggia e neve in Appennino. Ecco tutti i dettagli
26 Marzo 2023 - ore 16:14 Redatto da Redazione Meteo.it
26 Marzo 2023 - ore 16:14 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Cosa dicono le previsioni meteo per la prossima settimana? I primi giorni vedranno in alcune zone condizioni meteo avverse con vento forte e burrasche a causa di una perturbazione in avvicinamento già da questo pomeriggio. Ecco le zone interessate e cosa ci attende nelle prossime ore.

Previsioni meteo: perturbazione in avvicinamento, le zone colpite

Già da questo pomeriggio, secondo le ultime previsioni meteo, si attende l'arrivo di una perturbazione che tra lunedì e martedì porterà maltempo a carattere invernale in molte regioni. Ebbene sì l’aria fredda che accompagna la perturbazione raggiungerà anche l’estremo Sud a causa degli intensi venti settentrionali. Si attende lo sviluppo di numerosi rovesci e temporali, in particolare nella giornata di lunedì al Centro-Sud, con nevicate in Appennino la cui quota tenderà ad abbassarsi bruscamente a fine giornata. Martedì, invece, la perturbazione abbandonerà velocemente anche il Sud, dove però insisteranno forti e freddi venti di Tramontana.

Nel dettaglio le previsioni meteo ci preannunciano che lunedì 27 marzo sarà una giornata di tempo instabile o perturbato al Centro-Sud, con piogge, rovesci e temporali, localmente intensi. Quali saranno le zone più colpite? Quelle del medio versante adriatico e le aree interne del Centro, nel Lazio e al Sud peninsulare. In Appennino la neve cadrà inizialmente a quote elevate, superiore ai 1500-1600 metri. Poi? Fiocchi arriveranno fino a a 900/1000 metri nella notte nel settore centro-settentrionale, con rischio di locali temporali di neve. Che tempo farà al Nord? Sin dal mattino vi sarà un miglioramento, con passaggio a tempo soleggiato quasi ovunque. A preoccupare saranno soprattutto i venti che saranno da moderati a forti ovunque intensi di Tramontana e Maestrale, ma con raffiche di burrasca fino a 70-80 Km/h.

Nella notte di lunedì arriverà aria fredda di origine artica che si farà sentire con un brusco abbassamento delle temperature in particolare sulle Alpi e sulle regioni adriatiche.

Martedì 28 marzo, invece, avremo un netto miglioramento con schiarite al Centro Sud e tempo stabile e soleggiato nel resto del Paese. Le temperature, però, saranno in calo e dovremo fare i conti con venti intensi settentrionali su Calabria, Campania e Sicilia. In Puglia soffierà forte il Maestrale.

Che tempo farà a metà settimana?

Cosa dicono le previsioni meteo per la metà della prossima settimana? Ebbene nelle giornate di mercoledì e giovedì vi sarà un rialzo delle temperature. Lo scenario successivo è ancora molto incerto. Occorre attendere le prossime previsioni.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, caldo africano sull'Italia: ecco chi raggiunge i 40 gradi. La tendenza dal 18 giugno
Meteo, caldo africano sull'Italia: ecco chi raggiunge i 40 gradi. La tendenza dal 18 giugno
Torna l'anticiclone africano: settimana prossima vivremo un'ondata di caldo con possibili picchi anche superiori ai 40 gradi. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 16 Giugno ore 05:03

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154