FacebookInstagramXWhatsApp

Meteo Italia, le previsioni nei giorni della Merla: alta pressione ancora protagonista fino alla prossima settimana

La settimana si apre con l'alta pressione: ecco fino a quando durerà questa situazione climatica
Clima30 Gennaio 2024 - ore 14:04 Redatto da Redazione Meteo.it
Clima30 Gennaio 2024 - ore 14:04 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

L'alta pressione è ancora l'indiscussa protagonista in Italia nonostante l'arrivo dei giorni della merla. Clima mite e stabile, ecco le previsioni dei prossimi giorni.

Italia, che tempo farà nei giorni della Merla?

I giorni della Merla, ossia gli ultimi tre giorni di gennaio, secondo alcune tradizioni sarebbero i tre giorni più freddi dell'anno. Le statistiche meteorologiche in realtà indicano che dopo la prima decade di gennaio si osserva una tendenza all'aumento della temperatura.

In questi ultimi giorni l'Italia sta vivendo una situazione climatica mite e stabile complice l'avvento dell'alta pressione. La presenza dell'anticiclone africano ha fatto innalzare le temperature verso valori anomali per il periodo con bel tempo soleggiato lungo tutto lo stivale. Anche nei giorni della Merla le previsioni meteo delineano il proseguire di una anomalia atmosferica con una possibile intensificazione dell’anticiclone sub-tropicale tra giovedì 1 e sabato 3 febbraio. La presenza dell'alta pressione e di temperature miti determinano un peggioramento della qualità dell'aria nelle città del Nord, mentre lo zero termico in montagna sfiora i 3000-3200 metri sulle Alpi centro-occidentali. Una situazione che, previsioni alla mano, dovrebbe durare fino al prossimo 7-8 febbraio.

Ma entriamo nel dettaglio con le previsioni meteo. La giornata di lunedì 29 gennaio è stata segnata da nebbie diffuse e fitte nelle prime ore del mattino sulla valle padana e coste dell’Emilia Romagna e del Veneto meridionale. Bel tempo nel resto del paese con qualche rapido annuvolamento su Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia orientale. In aumento le temperature con picchi di anche 17-19°. Per martedì 30 gennaio le previsioni delineano un clima stabile con nebbie in Pianura Padana e nelle prime ore del mattino possibili gelate a bassa quota al Nord e nelle zone interne del Centro.

La tendenza meteo dei prossimi giorni in Italia?

Che tempo farà in Italia? La tendenza meteo dei prossimi giorni delinea ancora il dominio dell'alta pressione che, associata ad una massa d'aria decisamente mite, farà registrare temperature anomale da Nord a Sud. In Val Padana ancora formazione di nebbie fitte soprattutto nelle ore più fredde del giorno. Stabili le temperature e in alcuni casi anche in aumento.

Il mese di febbraio inizia ancora nel segno dell'anticiclone africano: il campo dell'alta pressione è sempre più forte sull'Europa centro occidentale e sul Mediterraneo favorendo un clima mite, stabile e con temperature dal sapore primaverile. La situazione potrebbe cambiare dal 7-8 febbraio 2024 in poi.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo, maltempo in Lombardia: scatta l'allerta gialla per rischio temporali il 25 luglio
    Clima24 Luglio 2024

    Meteo, maltempo in Lombardia: scatta l'allerta gialla per rischio temporali il 25 luglio

    Prosegue l'ondata di maltempo in Lombardia colpita ad una nuova allerta meteo gialla per rischio piogge e temporali il 25 luglio. Ecco dove
  • Meteo, nuova allerta caldo con bollino arancione in Italia: l’avviso del Ministero della Salute per il 25 luglio
    Clima24 Luglio 2024

    Meteo, nuova allerta caldo con bollino arancione in Italia: l’avviso del Ministero della Salute per il 25 luglio

    Nonostante il passaggio di una doppia perturbazione atlantica che ha fatto registrare danni e disagi in diverse regioni del Nord e del Sud, in Italia continua a fare caldo anche se l'afa è in attenuazione. Intanto il Ministero della Salute ha diramato un nuovo bollettino di ondate di calore per la giornata di giovedì 25 luglio 2024. Ecco dove. Caldo afoso in Italia: quali sono le città da bollino arancione il 25 luglio? Caldo e afa in attenuazione in Italia complici gli effetti delle perturbazi
  • Meteo, tregua da gran caldo e dall’afa: ma quanto durerà? Le ultime news
    Clima24 Luglio 2024

    Meteo, tregua da gran caldo e dall’afa: ma quanto durerà? Le ultime news

    Secondo le ultime previsioni meteo la tregua da gran caldo e dall’afa quanto durerà? Ecco tutte le ultime informazioni utili sul tempo che farà
  • Meteo, dopo il maltempo torna una nuova ondata di calore: ecco da quando
    Clima24 Luglio 2024

    Meteo, dopo il maltempo torna una nuova ondata di calore: ecco da quando

    Caldo ed afa tornano ad intensificarsi nel weekend con l'arrivo di una nuova ondata di calore in tutta Italia. Le previsioni meteo
Ultime newsVedi tutte


Meteo: nel weekend caldo in aumento! La tendenza fino a fine luglio
Tendenza24 Luglio 2024
Meteo: nel weekend caldo in aumento! La tendenza fino a fine luglio
Nel weekend si conferma una rimonta dell'alta pressione con tempo stabile e caldo in aumento, soprattutto da domenica 28 luglio: la tendenza.
Meteo, ultimo weekend di luglio sotto l'anticiclone: caldo intenso da domenica 28
Tendenza23 Luglio 2024
Meteo, ultimo weekend di luglio sotto l'anticiclone: caldo intenso da domenica 28
L'alta pressione torna sull'Italia: sole e caldo insisteranno almeno fino alla fine del mese di luglio. La tendenza meteo
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Tendenza22 Luglio 2024
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Le temperature torneranno ad aumentare gradualmente: da domenica 28, in particolare, il caldo diventerà di nuovo intenso e insistente
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 25 Luglio ore 08:26

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154