FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, neve fino in pianura e nuova perturbazione in arrivo: le previsioni del tempo dei prossimi giorni

Come sarà il tempo nei prossimi giorni? Previsto un sensibile calo delle colonnine di mercurio, piogge e neve fino in pianura
18 Gennaio 2023 - ore 18:09 Redatto da Redazione Meteo.it
18 Gennaio 2023 - ore 18:09 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Un vortice di aria artica interessa l'Italia, e procedendo da Nord a Sud porterà ovunque maltempo e aria gelida. La perturbazione numero 8 del mese di gennaio porterà a un sensibile calo delle temperature in tutto lo Stivale e a precipitazioni nevose anche a bassa quota. Ecco i dettagli.

Temperature in calo giovedì 19 gennaio

L'inverno - dopo un lungo periodo di latitanza - sembra fare sul serio e per domani è atteso un peggioramento delle condizioni atmosferiche che, dopo aver interessato le regioni settentrionali, si estenderà anche su quelle centro-meridionali. L'aria fredda, pilotata dalla perturbazione numero otto di gennaio, innescherà fin dalla serata di oggi la formazione di una circolazione ciclonica tra Liguria e Toscana, in successivo scivolamento verso sud-est.

Tra stanotte e la giornata di domani rischio neve fino in pianura, al Nord-Est e soprattutto in Emilia, fino a quote di bassa collina al Centro e sulla Sardegna. Le temperature - in generale diminuzione - faranno registrare cali più sensibili al Nord-Est, sulle regioni peninsulari e sulle Isole.

Venerdì 20 gennaio, clima invernale, piogge, rovesci e neve

La fase di maltempo è destinata ad accompagnarci anche nella giornata di venerdì, quando la perturbazione numero 9 del mese di gennaio investirà il Paese con un carico abbondante di piogge e neve. A risentirne sarà soprattutto l'Emilia, dove fin dalle prime ore del mattino si potranno verificare deboli nevicate, miste a pioggia su Polesine e costa romagnola.

La fase di maltempo tenderà a spostarsi nel corso della giornata sul medio Adriatico, al Sud e sulla Sicilia, con piogge, rovesci e neve oltre 600-1000 metri. Precipitazioni nevose a quota 400/600 metri potrebbero interessare Abruzzo e Molise, mentre nelle Marche non si escludono fiocchi di neve anche a 100/300 metri. Temperature in ulteriore diminuzione un po' ovunque, con valori minimi e massimi inferiori alla media di periodo.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: stop al freddo nel weekend, ma arriva ancora qualche pioggia. La tendenza da sabato 27 aprile
Meteo: stop al freddo nel weekend, ma arriva ancora qualche pioggia. La tendenza da sabato 27 aprile
Gli aggiornamenti meteo confermano che già dal 25 aprile si attenua l'afflusso di aria fredda, con temperature anche oltre la norma nel weekend
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 25 Aprile ore 03:02

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154