FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, luglio parte all’insegna dell’Anticiclone e dell’afa

Caldo e temperature bollenti in arrivo nei primi giorni di luglio complice una intensificazione dell'anticiclone nord-africano da Nord a Sud
{icon.url}30 Giugno 2022 - ore 16:10 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
30 Giugno 2022 - ore 16:10 Redatto da Redazione Meteo.it

Il caldo sarà indiscusso protagonista anche nei primi giorni di luglio. Con la fine del mese di giugno, infatti, l'Anticiclone Nord-Africano si farà ancora più forte tenendo lontane le piogge e intensificando quel vortice di aria calda proveniente dal deserto del Sahara. Per i prossimi giorni, infatti, clima caldissimo con temperature bollenti da Nord a Sud.

Meteo Italia: luglio inizia con temperature bollenti e caldo africano

Non c'è tregua al caldo nel nostro paese. Nelle prossime ore entreremo nel mese di luglio che si preannuncia ancora più afoso e con temperature bollenti. L'Anticiclone Nord-Africano continuerà a farsi sentire allontanando le perturbazioni e favorendo un clima caldo e soleggiato al Centro-Sud e Isole. Nei prossimi giorni, infatti, sono previste temperature da record con una media di 32-35°, anche se la regione più calda sarà la Sicilia dove si toccheranno i 40 gradi con picchi di 42-43°.

I primi giorni di luglio saranno all'insegna del bel tempo con una intensificazione del calore nelle regioni del Centro-Sud e Isole. Nella giornata di venerdì 1 luglio le previsioni meteo delineano una situazione di bel tempo con sole ovunque fatta eccezione per le Alpi dove sono previsti rovesci brevi e isolati. Le temperature massimo subiranno un lieve calo nelle regioni del Nord esclusa l'Emilia Romagna, mentre al Sud i valori saranno di gran lunga superiori alla media del periodo con picchi di oltre 40°.  

Luglio, i primi giorni all'insegna del caldo e dell'afa: la tendenza

Anche la giornata di sabato 2 luglio sarà calda con un clima perlopiù soleggiato lungo tutto lo stivale ad eccezione della zona delle Alpi dove sono previsti annuvolamenti con basso rischio di rovesci o temporali. Le temperature saranno stazionarie con un lievissimo calo nelle regioni centrali adriatiche, mentre nel resto del paese è previsto un aumento.  

Caldo e afa quasi ovunque a conferma di un anticiclone africano che non tende a smorzarsi. A soffrire particolarmente saranno le regioni del Centro-Sud dove si registrerà una stabilità atmosferica caratterizzata da afa e temperature bollenti. La colonnina di mercurio, infatti, segnerà valori intorno ai 35° con punte di 40° in Lazio, Campania, Calabria, Sicilia e Sardegna. Nelle regioni del settentrione i valori si manterranno tra i 30-35° con punte di 36 gradi in Emilia Romagna e nelle bassa padana.

Le temperature saranno calde anche di notte con una media tra i 22-24°. Da mercoledì 6 luglio le previsioni meteo segnalano un possibile break da questa ondata di calore complice il passaggio di una perturbazione atlantica che dovrebbe rinfrescare la Penisola. Naturalmente si tratta di previsioni che al momento presentano ancora margini di incertezza.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 18:41
Notizie
TendenzaVerso Ferragosto caldo senza eccessi e un po' di temporali: la tendenza meteo
Verso Ferragosto caldo senza eccessi e un po' di temporali: la tendenza meteo
Nella settimana che ci porta verso Ferragosto le condizioni meteo sull'Italia saranno influenzate da correnti che manterranno l'atmosfera instabile
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 08 Agosto ore 00:14

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154