FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo Italia, previsioni prossima settimana: che tempo farà dall'11 dicembre 2023?

Che tempo farà la prossima settimana dopo l'Immacolata? Ecco le previsione meteo in Italia
9 Dicembre 2023 - ore 21:27 Redatto da Redazione Meteo.it
9 Dicembre 2023 - ore 21:27 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Dopo la Festa dell'Immacolata, l'Italia deve fare i conti con un clima variabile ed instabile da Nord a Sud. Piogge e rovesci nelle regioni del Sud, mentre al Nord situazione stabile con il freddo in leggera attenuazione. Che tempo farà dall'11 dicembre 2023 in poi? Scopriamolo insieme.

Meteo Italia, una nuova perturbazione in arrivo da Nord a Sud

Il ponte dell'Immacolata si conclude con un clima instabile e variabile segnato dal passaggio di due perturbazioni dirette dapprima nelle regioni del Nord, poi al Centro e infine al Sud. La nuova settimana di dicembre inizia nel segno del maltempo complice l'arrivo da lunedì 11 dicembre della perturbazione n.4 di dicembre accompagnata da scarse precipitazioni. Spazio poi ad un sistema nuvoloso che persisterà fino a mercoledì 13 e giovedì 14 dicembre quando è previsto l'arrivo un peggioramento del clima, ma senza alcuna ondata di freddo. Anzi nei prossimi giorni è previsto l'afflusso di aria mite lungo tutto lo stivale con un rialzo delle temperature. Si tratta di una fase temporanea, visto che da giovedì 14 dicembre arriva una massa d'aria fredda nelle regioni del Nord.

Ma entriamo nel dettaglio con le previsioni di domani, domenica 10 dicembre 2023: clima in miglioramento al Nord e schiarite sin dalle prime ore della mattina in Sardegna e Toscana. Nel resto del paese nuvole con piogge intermittenti in diverse regioni del Centro e del Sud. In aumento le temperature con valori al di sopra della media del periodo.

Meteo, che tempo farà nella seconda settimana di dicembre?

Ma passiamo alle previsioni meteo per la nuova settimana di dicembre. Da lunedì 11 dicembre l'Italia sarà interessata da un flusso di correnti umide occidentali che garantiranno il ritorno di un clima mite in buona parte del nostro paese con un aumento delle temperature con valori che, in particolare al Centro-Sud, saranno di gran lunga superiori alla media del periodo. Martedì 12 dicembre schiarite anche nel basso Adriatico, settore ionico, Sicilia e Sardegna, mentre nel resto del paese previste nuvole e pioggia con possibili nebbie in Val Padana. Le temperature massime ancora in aumento nelle regioni del Centro-Sud con valori che sfioreranno anche i 18-21°.

Da mercoledì 13 dicembre in arrivo un nuovo sistema nuvoloso che colpirà buona parte delle regioni del Nord con il rischio di piogge in Lombardia e Nord-Est. Non si escludono nevicate nelle Alpi e in forma più sporadica su Toscana, Umbria e Campania. Nella notte a cavallo dell'arrivo di giovedì 14 dicembre una ondata di maltempo interesserà il Centro Italia e la Sardegna con il rischio di piogge anche moderate. Al Nord, invece, schiarite con il rischio di nebbie solo in pianura. Da venerdì 15 dicembre è previsto un marcato raffreddamento e l’inizio di una fase dal clima più invernale.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, stop al caldo nei prossimi giorni: in arrivo 2 perturbazioni e aria fredda. La tendenza da lunedì 15 aprile
Meteo, stop al caldo nei prossimi giorni: in arrivo 2 perturbazioni e aria fredda. La tendenza da lunedì 15 aprile
Dopo aver portato un weekend di caldo estivo, l'anticiclone si indebolirà gradualmente dal 15 aprile: in arrivo nuove piogge e aria fredda.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 12 Aprile ore 17:16

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154