FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, ciclone Ciaran sull’Italia: nubifragi, esondazioni ed alluvioni. Vittime e dispersi: foto e video

L'Italia travolta dal ciclone Ciaran che ha devastato diverse regioni con nubifragi, alluvioni e mareggiata. Scatta lo stato di emergenza e le prime vittime
3 Novembre 2023 - ore 12:32 Redatto da Redazione Meteo.it
3 Novembre 2023 - ore 12:32 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

E' scattata l'emergenza meteo in Italia alle prese con il passaggio del ciclone Ciaran. La tempesta, formatasi nell'Oceano Atlantico, è diretta verso il nostro paese dove è stata diramata dalla Protezione Civile uno stato di allerta meteo rossa, arancione e gialla. Chiuse anche la scuole in diversi comuni d'Italia per fronteggiare quella che si preannuncia una tempesta davvero rara.

Ciaran, la tempesta arriva in Italia: scatta la massima allerta maltempo da Nord a Sud

E' stata soprannominata Ciaran, la tempesta nata  a largo dell’Atlantico occidentale per l'incontro tra masse d’aria fredda e calda che ha dapprima colpito e devastato la parte settentrionale dell’Europa per poi raggiungere l'Italia. L'arrivo della tempesta ha fatto scattare l'allerta meteo in buona parte del paese. In diverse regioni si sono registrati eventi climatici estremi con nubifragi, alluvioni ed esondazioni. A cominciare dalla Toscana dove l'esondazione del Bisenzio ha causato l'allagamento di sottopassaggi, strade e perfino degli ospedali. La situazione è apparsa sin da subito molto grave con il Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani che ha dichiarato lo stato di emergenza. Tre i morti finora accerti tra Prato e Livorno. Anche nel Parmense danni e disagi come nella provincia di Pisa, mentre a Pontedera l'ospedale si è completamente allagato.

Nella provincia di Prato precipitazioni intense con il livello dell'acqua che ha raggiunto i 230mm. Anche a Figline di Prato è esondato il Bardena con le strade diventate dei fiumi con l'acqua e il fango che trascinavano via le automobili.

Gli effetti della tempesta Ciaran in Italia

Il passaggio della tempesta Ciaran si è fatto sentire anche in Lombardia. Il lago di Como è esondato nei pressi di Piazza Cavour e l'allerta resta ancora molto alta. Danni e disagi anche a Palazzolo per la piena del fiume Senio con criticità anche nei torrenti Cedra ed Enza. Anche il Friuli Venezia Giulia è stata colpita dalla potenza della tempesta con un accumulo di pioggia che ha raggiunto i 180mm nella zona di Piancavallo e 170mm a Chievolis. A Musi, provincia di Udine, raggiunti i 130mm. A causa del maltempo chiuso anche il servizio ferroviario tra Venezia e Trieste con una serie di treni cancellati.

In Lombardia e Trentino Alto Adige è ancora alta l'allerta per maltempo. Da segnalare anche fortissime raffiche di vento che hanno sfiorato i 100kmh a Lignano Sabbiadoro dove si è registrata una forte mareggiata. A Venezia c'è l'acqua alta con la marea che desta preoccupazione anche a Caorle.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, stop al gran caldo e tempo instabile nei prossimi giorni: dove arrivano i temporali? La tendenza dal 23 giugno
Meteo, stop al gran caldo e tempo instabile nei prossimi giorni: dove arrivano i temporali? La tendenza dal 23 giugno
Si conferma la fine dell'ondata di caldo africano, accompagnata da uno scenario meteo più movimentato. La tendenza nei dettagli
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 20 Giugno ore 18:05

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154